1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. zani

    zani Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti, ho acquistato un piccolo appartamento in un residence costituite da 9 unità immobiliari intestate tutte ad una snc.
    Ora i proprietari sono 2, (8 unità alla snc e 1 al sottoscritto).
    Il complesso ha un terreno antistante adibito a cortile, giardino, posteggio, passaggio ecc. Nel rogito è stata costituita una servitù di parcheggio a mio favore.
    Vorrei sapere se nell predisposizione di una tabella millesimale questo cortile... deve essere conteggiato
    in carico alla snc oppure i millesimi si riferscono solo alla parte "coperta" del complesso?
    Grazie per le risposte.
     
  2. sama

    sama Nuovo Iscritto

    le tabelle millesimali si fatto su tutte le parti di PROPRIETA'.... hai solo una servitù di parcheggio sul cortile???:???:
     
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Mi sembra ovvio che il cortile debba rientrare nel calcolo dei millesimi
     
  4. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Magari quando hai comprato non erano ancora pronte le tabelle millesimali ed il RdC: cosa non simpatica.

    Ma se era così bisognava stare attenti a cosa veniva scritto sul rogito di acquisto. Lì sono riportate le cose che si sono acquistate e cosa eventualmente sarà comune: se non vengono citate parti comuni e hai solo una servitù, il valore dei giardini e passaggi dovrà rispecchiarsi in una differenziazione dei millesimi tuoi rispetto agli altri.

    Discussione x discussione, ti auguro che tu venga messa in comunione del tutto come gli altri 8 appartamenti.
     
  5. zani

    zani Nuovo Iscritto

    Confermo, sul cortile ho solo la servitù di parcheggio (inserita in rogito).
    Non pretendo i millesimi di proprietà, ma che i millesimi del cortile vengano calcolati
    tutti su chi è proprietario, quindi nella ripartizione di spese eventuali sia lo stesso
    ad affrontarle. Sbaglio?
     
  6. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In teoria, essendo il cortile asservito al residence per vari usi, costituisce una parte comune dell'edificio per cui ciascuno dei proprietari del residence, nella sua quota millesimale, dovrebbe possedere anche una quota di cortile come parte comune, alla stessa stregua dell'ingresso, delle scale, dei muri, del suolo, degli impianti ecc.
    La suddivisione delle spese del cortile andrà quindi fatta allo stesso modo, per fare un esempio, della suddivisione delle spese per il portone di ingresso.
    Ovvio che se tu hai un uso esclusivo di una parte di un bene comune sarebbe corretto, in fase di redazione del regolamento di condominio e delle tabelle millesimali, attribuirti la piena competenza delle spese della parte di cortile che hai in uso esclusivo, oppure una maggiorazione dei millesimi di tua competenza che tenga conto di quanto sopra.
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il problema è forse meno lineare: meglio sarebbe porsi le domande e chiarire certi aspetti prima dell'acquisto; dopo ci si potrebbe trovare di fronte a prevaricazioni o effetti inaspettati. (è solo una mia riflessione ad alta voce)

    A parte questo, un conto sono gli effetti legati alla proprietà, un conto sono le servitù: nella pratica , se ho capito bene, zani non ha avuto la proprietà, sia pure in comune, del passaggio.

    Ma un altro conto sono gli oneri che ricadono sul fondo dominante, per la manutenzione del fondo servente: in poche parole,credo che zani sarà chiamato a contribuire alle spese di manutenzione della strada, non come comproprietario, ma come beneficiario della servitù.

    I millesimi suddividono i valori di proprietà, ma solo fra i comproprietari.
    Credo che in pratica il riflesso più evidente di una maggior vaole della proprietà degli altri potrebbe risultare dalla rendita catastale attribuita, quindi di riflesso sull'ICI ecc. Questo però è un onere che non credo possa essere ribaltato e suddiviso su chi ha solo la servitù: però l'illuminazione, le riparazioni , cioè l'ordinario ricadono anche sull'usufruttuario.

    Se invece si facesssero interventi straordinari tipo innovazioni, queste ricadrebbero mi pare solo sui proprietari.
     
    A sama piace questo elemento.
  8. sama

    sama Nuovo Iscritto

    ..per questo che avevo chiesto se aveva solo servitù di parcheggio... i millesimi sono solo su proprietà!!!
     
  9. zani

    zani Nuovo Iscritto

    Grazie a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina