1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. argol

    argol Membro Ordinario

    Mi sono accorto che le tabelle millesimali dello stabile in cui abito sono irregolari, ci sono delle errori madornali, ho posto il problema in assemblea ma sono stato inascoltato sia dall'amministratore che dagli altri condomini (alcuni condomini presenti in assemblea ne traggono beneficio rispetto al sottoscritto che ne è fortemente penalizzato ).Io non vorrei intrapendere nessuna causa legale per chiedere una revisione delle tabelle perchè tutto ciò avrebbe dei costi iniziali da me non sostenibili, in alternativa posso inviare una raccomandata all'amministratore in cui l'informo delle tabelle millesimali inesatte per questo mi astengo dal pagamento condominiale sino a revisione delle tabelle.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Puoi inviare quante raccomandate vuoi, ma se l'assemblea non effettua la revisione delle tabelle millesimali a maggioranza legale, purtroppo per te la strada da compiere sarà quella di adire alla Autorità Giudiziaria.
     
  3. Antonio De Simone

    Antonio De Simone Membro Ordinario

    Professionista
    Da quanto dici, se le tabelle millesimali sono sbagliate, richiedi una relazione da parte di un tecnico Ingegnere o geometra, in cui viene specificato dove e quali sono gli errori. Se effettivamente esistono "l'art.69 disp.att. del cod. civ. stabilisce le modalità" l'amministratore può procedere alla rettifica notificandolo in assemblea.Eventualmente non procedesse puoi fare istanza al giudice di pace
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Se sei sicuro di quello che affermi, rivolgiti alla c.c.i.a.a. della tua città, e con poca spesa risolvi la questione con un incontro con dei professionisti del caso.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina