1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. DONDONATO

    DONDONATO Nuovo Iscritto

    Buongiorno e buon anno a tutti.
    Dovendo cambiare la destinazione d'uso da Ufficio a Civile Abitazione vi è obbligo di revisione delle tabelle millesimali? E se "SI", l'onere di spesa grava sul singolo condomino interessato alla variazione o su tutto il Condominio?
    Grazie in anticipo a tutti per l'aiuto a risolvere il mio problema.
    Buon lavoro!
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Salvo non sia previsto espressamente da un Regolamento di Condominio Contrattuale, non c'è nessun obbligo di modificare la tabella millesimale, perchè questa modifica non rientra nell'art. 69 delle Dip. Att. del cc
     
  3. DONDONATO

    DONDONATO Nuovo Iscritto

    Ok, sarà mia cura verificare questa circostanza.
    Ma le eventuali spese a carico di chi sarebbero?!
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dipende, la tabella se assembleare potrebbe essere modificata con una delibera a maggioranza del 2°c. art. 1136 cc, per cui potrebbe non essere necessaria nessuna spesa, a meno che l'assemblea non decida di ricorrere ad un Tecnico abilitato con relativa delibera e ripartizione spese con i criteri legali (cc art. 1123 1°c), ma se si ricorre al Giudice, sarà questo a decidere a carico di chi saranno le spese.
    Comunque ritengo che, se il Regolamento contrattuale prevede sia necessaria la modifica per un cambio d'uso, probabilmente sarà anche specificato a chi compete la relativa spesa.
     
  5. Giovanni de Matteis

    Giovanni de Matteis Nuovo Iscritto

    Considerato che i parametri di riferimento rimangono immutati, non è assolutamente necessario rifare le tabelle millesimali. In ogni caso il costo delle spese da corrispondere ad un tecnico abilitato sono sempre e solo a carico di chi provoca il problema.
     
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo, semprechè chi provoca il problema è conscio e paga spontaneamente, altrimenti sarà il Giudice (su ricorso) ad obbligarlo se ci sono i termini per farlo pagare :idea:
     
  7. Giovanni de Matteis

    Giovanni de Matteis Nuovo Iscritto

    Ok "condobip", mi piace la condivisione del mio pensiero !
     
  8. DONDONATO

    DONDONATO Nuovo Iscritto

    Vi ringrazio del contributo esaustivo fornito. Mi adopererò come da vostre indicazioni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina