1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Se l'affittuario tarda a riconsegnare l'immobile il risarcimento del danno è sempre dovuto al locatore ?
    :domanda::domanda::domanda:
    L'art. 1591 del codice civile prevede che "il conduttore in mora a restituire la cosa è tenuto a dare al locatore il corrispettivo convenuto fino alla riconsegna, salvo l'obbligo di risarcire il maggior danno."

    I giudici di merito e di legittimità (Tribunale di Roma 16 luglio 2009 e Cass. civ. 5051/2009) hanno ritenuto che il riconoscimento del maggior danno quale risarcimento al locatore non sia automatico ma questi sia tenuto a dare la prova specifica di aver subito una lesione del patrimonio in conseguenza della ritardata riconsegna del bene.
    Il locatore dovrà dimostrare nel corso del giudizio di non aver potuto locare l'immobile o venderlo a condizioni vantaggiose producendo per tabulas proposte di locazione o di acquisto provenienti da terzi o altri concrete fattispecie di utilizzazione remunerative, tutte decadute a seguito della mancata disponibilità del bene non restituito dal conduttore.

    Per le locazioni commerciali, si faccia attenzione, il conduttore non è obbligato a risarcire il locatore del maggior danno ex art. 1591 c.c. se alla scadenza del contratto non riconsegni l'immobile in attesa che il locatore gli corrisponda l'indennità di avviamento, se dovuta ex art. 34 della Legge 392/78, essendo in questo caso tenuto al pagamento del solo canone locatizio maturato.
    Avv. Luigi De Valeri
     
  2. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    inquilino non se ne va

    De Valeri : se tu fossi a Bologna verrei a stringerti la mano : in effetti mi consola molto il fatto che l'inquilino si a tenuto...etc etc ma dovrei porti una domanda specifica e parallela : il fisco...come la si mette con la forzata evasa resgistrazione del contratto di locazione ?
    Personalmente ,quando l'inquilino disse che non era assolutamente intenzionato al rinnovo dei 6+6,ho inviato una PEC all'uff registro dichiarando che il contratto primitivo era giunto a fine e che ,causa crisi, l'inquilino NON intendeva proseguire nel contratto....anche se se ne resta con tutta l'attrezzatura che ingombra i locali : e sufficiente o debbo aspettarmi...ritorsioni ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina