1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nella prima fattura per la fornitura di energia elettrica arrivatami dopo il passaggio alla cosiddetta tariffa bioraria il consumo risulta ripartito in tre fasce: F1, F2, F3. Ma allora la tariffa è bioraria o trioraria? O forse è tutta una trovata per spillare di fatto più soldi ai clienti facendo confusione?
    Sapete qualcosa?

    Grazie per la risposta.
     
  2. pigica

    pigica Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Le tariffe in realtà sono proprio due. Solo cche le fasce sono così divise:
    - una feriale dalle 8.00 alle 20.00
    - una feriale ridotta dalle 20.00 alle 8.00
    - festiva (sabato, domenica e feste "comandate" da calemdario: ferragosto, 6 gennaio, 2 giugno, etc.)

    Le tariffe ridotte feriali e festive coincidono. Spero di esserti stata di aiuto.:)
     
    A maidealista, riccardo, Jrogin e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Precisissima. Grazie!
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Se non vado errato le fascie F2 ed F3 costano uguale.
    Quindi di fatto sarebbe una bioraria.
     
  5. pigica

    pigica Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Infatti. La bioraria conviene se il consumo è per il 65% fatto nei festivi e la sera
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina