1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. masagu

    masagu Membro Attivo

    Cari tutti,
    se ci si accorge di aver sbagliato a pagare la tasi dello scorso anno quanto tempo ha il comune eventualmente per chiedere la parte mancante? E ancora se pagassi con ravvedimento operoso è ormai troppo tardi?
    Grazie a tutti :triste:
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Entro il 31 dicembre 2019.
    È troppo tardi. Avresti avuto tempo fino al 30 giugno 2015 (coincide con il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno nel corso del quale è stata commessa la violazione).
     
  3. masagu

    masagu Membro Attivo

    Capito....quindi devo solo aspettare che eventualmente il comune mandi la cartella Nem? E ancora visto che nell'imposta del 2015 ho pagato 14(inclusi interessi e sanzioni scadenza 16 giugno 2015) euro meno posso fare un ravvedimento operoso per quell'importo adesso o è tardi anche in questo caso? In base a quello che mi hai risposto dovrei poter pagare entro il 16-12 con ravvedimento no? :occhi_al_cielo:
     
    Ultima modifica: 14 Dicembre 2015
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Potrai ravvedere entro il 30 giugno 2016 sia la minore TASI versata in acconto a giugno 2015 sia quella dovuta a saldo da pagare entro dopodomani.
    Anticipando il ravvedimento dell'acconto pagheresti meno interessi. La sanzione rimarrebbe sempre quella di 1/8 del 30% (3,75 %).
     
  5. masagu

    masagu Membro Attivo

    Perfetto Nem...bene almeno quella la recupero allora...per l'altra non posso fare nulla? Mi aveva detto un amico così "puoi fare il ravvedimento "lungo", pagando una sanzione fissa del 3,75% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale che è il 1% per il 2014 e lo 0,5% per il 2015 (oltre che la somma dovuta)". Ma credo sia un casino perchè i giorni da calcolare sono 261 oltre al fatto che ho pagato anche in questo caso con ravvedimento operoso sia acconto che saldo perchè ho scoperto solo a maggio 2015 (data in cui ho fatto il ravvedimento) che la tasi era dovuta..purtroppo c'è stata tanta confusione...se avessero mandato i bollettini...:occhi_al_cielo:
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il ravvedimento "lungo" è possibile non oltre il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno nel corso del quale è stata commessa la violazione.
    I nuovi ravvedimenti "lunghissimi" (introdotti dalla legge di stabilità 2015) si
    si applicano solamente ai tributi amministrati dall'Agenzia delle entrate. Pertanto non sono applicabili a tributi comunali come IMU, TASI e TARI oppure alle tasse automobilistiche.
    261 giorni dal 2014 a oggi?
     
  7. masagu

    masagu Membro Attivo

    Ho capito. . . No Nem eventualmente sarebbero 261 i giorni di possesso. . . A questo punto non mi rimane che sperare bene. Come sempre grazie!
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è quello il problema. In ogni caso, il possesso si calcola a mesi interi. E il mese nel quale si sono verificate modificazioni si conteggia se il possesso in quel mese si è protratto per almeno 15 giorni.
     
  9. masagu

    masagu Membro Attivo

    Chiaro Nem...bene a questo punto allora, come dicevo prima, non mi rimane che sperare bene visto che no posso fare nulla. Grazie mille chiaro come sempre. Buone feste!
     
  10. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    come è avvenuto l'errore, se f.24 viene inviato dal comune a tutti i contribuenti?
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La TASI si versa in autoliquidazione.
     
  12. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Magari... ci si impazzirebbe meno visto che ogni Comune delibera per conto suo e c'è anche chi se la prende comoda e delibera l'aliquota dell'anno in corso solo in estate, ad acconto versato.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina