1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. roberto010

    roberto010 Membro Ordinario

    Ciao, ho un dubbio sulla compilazione dell'F24 nel caso del pagamento della TASI con cambio di residenza nel corso dell'anno.
    Nel merito, posseggo due immobili nello stesso comune e ho effettuato un cambio di residenza nel corso dell'anno. In sostanza il primo immobile è stato per 9/12 dell'anno seconda casa e per 3/12 abitazione principale, mentre l'altro per 9/12 abitazione principale e per 3/12 seconda casa.
    Il conteggio non presenta particolare difficoltà, in quanto è sufficiente distribuire sulla base dei mesi di utilizzo i vari importi. Avrei compilato l'F24 in questo modo, mo non sono sicuro che sia nella forma corretta.
    Attendo un vostro commento, grazie

    s.jpg
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La "forma" sembra corretta. Per stabilire se anche gli importi siano corretti, mancano dati.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  3. roberto010

    roberto010 Membro Ordinario

    Sui conti sono abbastanza sicuro, come dicevo.
    Mi insospettisce, invece, che dall'F24 risulti un totale di 4 immobili, mentre le proprietà sono soltanto 2.
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ma ogni singolo codice tributo si riferisce a tutt'e due (dato che entrambi cambiano la loro tipologia nel corso dell'anno).
     
  5. roberto010

    roberto010 Membro Ordinario

    Si, infatti è così. E' come se una proprietà fosse stata acquistata (o venduta) nel corso dell'anno mentre in realtà quello che cambia è solo il suo utilizzo (da abitazione principale a seconda casa e viceversa).
    A questo punto aggiungo una domanda. Supponiamo che a cambiare nel corso dell'anno non sia la proprietà (o l'utilizzo) ma la rendita catastale (come nel caso di un mio familiare). Pensi che anche in quel caso vadano indicati 2 immobili come nel mio esempio, oppure è sufficiente effettuare i calcoli con le diverse rendite nei diversi periodi ed indicare un solo immobile? Spero di essere stato chiaro.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'importante è che il comune riceva (tutto) quanto di sua spettanza. Poi, se sul Mod. F24 vi sono dei dati formalmente inesatti, non succederà nulla.
     
  7. roberto010

    roberto010 Membro Ordinario

    Si, questo lo davo per scontato. L'importante che il totale sia corretto ;)
    Mi preoccupavo però di capire quale fosse il modo esatto (ammesso che ve ne sia uno!) per indicare variazioni di utilizzo o di rendita catastale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina