1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. wmar

    wmar Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    In un immobile (categoria A/7) risiedono anagraficamente e dimorano abitualmente l'usufruttuario e i due titolari della nuda proprietà. Il nucleo familiare dell'usufruttuario, però, non risiede anagraficamente nell'immobile in questione (infatti il coniuge dell'usufruttuario ha una residenza anagrafica differente); ne consegue che l'immobile non è abitazione principale per l'usufruttuario, che è a priori il soggetto passivo dell'imposta. Ho bisogno che mi confermate/smentiate che:

    1. poiché l'immobile non risulta abitazione principale per l'usufruttuario, a pagare l'IMU dovrà essere l'usufruttuario, sulla base dell'aliquota prevista dal comune per le "seconde case".

    2. poiché il comune ha previsto che al pagamento della TASI siano assoggettate unicamente i possessori di "abitazioni principali" (e di immobili ad esse assimilate), e poiché la nozione di "abitazione principale" ai fini TASI è identica a quella adottata ai fini IMU, l'immobile, non risultando "abitazione principale" per l'usufruttuario, è esonerato dal pagamento della TASI.

    Grazie, come sempre, agli esperti che vorranno rispondere.
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Corretto !
    Paga l'IMU a cui si aggiungerebbe la TASI nel caso di alloggio dato in locazione e se, naturalmente, il Comune l'ha prevista per tale fattispecie.
     
  3. wmar

    wmar Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mille grazie per la conferma. In effetti il Comune ha previsto, ai fini TASI, l'assimilazione ad abitazione principale per gli immobili concessi in uso gratuito a parenti in linea retta di primo grado, ma solo relativamente alla fascia catastale A2-A6.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina