1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. soldatino

    soldatino Membro Junior

    Amici del forum, mi rivolgo a voi per avere delucidazioni sulla Tasi, in caso di immobile locato. Posseggo un piccolo appartamento locato a Roma a canone concordato. Se non sbaglio l'Amministrazione Capitolina non è stata neanche sfiorata dall'idea di applicare in questo caso una IMU più benevola di quella massima prevista dell'1,06%. Ora con l'ultima delibera è stata fissata anche l'aliquota della Tasi che per le seconde case è dello 0,08% e in caso di immobile locato questa quota va ripartita tra il proprietario (80%) e l'inquilino (20%). Fatti tutti i calcoli il mio inquilino dovrebbe corrispondere all'incirca 30 euro tra le due scadenze di ottobre e dicembre. Arriviamo alla domanda: trattandosi di cifra modesta posso intestarmi l'intera Tasi o quando c'è un inquilino è obbligatorio che egli paghi la sua quota con un suo autonomo F24?
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La delibera parla di 1 (uno) tributo TASI anche per gli immobili dati in locazione, tant'è che usa i termini 'quota' e 'parte' e perciò parla di ripartizione della spesa tra locatore e locatario. Ritengo pertanto che l'F24 possa - o addirittura debba - essere unico.
     
  3. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io penso che ognuno debba pagare per conto suo.
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La delibera al riguardo non dice nulla. D'altronde non è fatta bene, infatti - ad esempio - parla due volte, inutilmente e anzi ingenerando confusione, dell'aliquota per l'abitazione principale: pressappochisti nonostante Marino.
    http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/tasi.pdf (a pagina 6 parla due volte dell'ab. principale!)
     
  5. soldatino

    soldatino Membro Junior

  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    E' vero, è scritto al comma 681 dell’art. 1 della legge di stabilità 2014. Quindi per Roma, ove per un'abitazione locata l'aliquota è 1 permille e il possessore paga il 90% della tassa, qual'è la formula per calcolare l'importo a carico del possessore:
    0,9 permille x ? Grazie in anticipo, Nemesis!
     
  7. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non capisco dove sta il problema, sul tributo calcolato il proprietario si accollerà l'80% e il conduttore il 20%, ognuno con un proprio F24, anche perchè se paga tutto il proprietario con i suoi estremi su F24, risulta che il conduttore è moroso e il locatore ha corrisposto in più a quanto dovuto. Invece io mi chiedo come faranno le amministrazioni locali a sapere di tutte le realtà locatizie nel proprio comune?
     
    Ultima modifica: 17 Settembre 2014
  8. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Quanto pago io di TASI per un appartamento da me dato in locazione? Grazie.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Faccelo sapere, quando avrai pagato. :)
     
  10. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Dov'è la formula?
     
  11. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La base imponibile per la tasi è uguale a quella dell'IMU, una volta calcolata ci applichi l'aliquota tasi deliberata dal comune e, se ci sono (ma non penso per le locazioni), le relative detrazioni, dopo di che ripartisci fra proprietario ed inquilino.
    Esempio:
    tasi deliberata 1,5 per mille
    ripartizione 80% locatario 20% conduttore

    Calcolo base imponibile
    rendita catastale immobile locato 1000,00€
    base imponibile = 1000 x 1,05 x 160 = 168000€
    imposta 168000 x 1,5 / 1000 = 252€

    Ripartizione
    locatore 252 x 0,8 = 201,6€
    conduttore 252 x 0,2 = 50,4€

    Per concludere il locatore appronterà un F24 da 202€ e il conduttore da 50€.
     
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non è da riferirsi a Roma, ove:
    1. non paga tutto il locatario (locatario=conduttore), come scrivi tu, invece il locatario paga solo il 10% dell'importo.
    2. l'aliquota è l'1 permille.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non aveva scritto ciò.
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    La Tasi 2014 a Roma riguardo alla locazione, andrà pagata per l'80% dal proprietario e per il 20% dall'inquilino.

    Esplorando il testo della Legge di Stabilità ci si imbatte nel comma 681, nel quale si afferma che titolare del diritto reale (possessore) ed occupante (inquilino) sono ambedue titolari di una autonoma obbligazione tributaria: nella fattispecie la norma stabilisce testualmente che “l’occupante versa la TASI nella misura, stabilita dal comune nel regolamento, compresa fra il 10 e il 30 per cento dell’ammontare complessivo della TASI (…). La restante parte è corrisposta dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare”.
    In questo senso è importante sottolineare che l’Amministrazione comunale non potrà in alcun modo prevedere a livello regolamentare che l’imposta venga versata solo da proprietario: pertanto l’inquilino sarà tenuto a versare autonomamente la quota di sua pertinenza, senza la possibilità di posticipi od eventuali rivalse.
     
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    ripartizione 80% locatario 20% conduttore
    (ovviamente è una svista, intendeva dire 80% locatore).
     
  16. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    quella è una svista
     
    Ultima modifica: 18 Settembre 2014
  17. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    La frase incriminata e con "svista".
     
  18. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Beh è pacifico che intendevo locatore visto che poi ho menzionato anche il conduttore.
     
  19. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    :ok::birra:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina