1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve
    Come da contratto, ho comunicato al mio conduttore tramite raccomandata AR, che non intendevo rinnovare il contratto di locazione a termine della naturale scadenza (4 + 4).
    A fine luglio dovrebbe lasciarmi l'appartamento volevo chiedervi se l'imposta di cessazione da versare all'ADE è a carico di entrambi conduttore e locatario.

    Grazie
     
  2. masagu

    masagu Membro Attivo

    Che tipologia di contratto hai fatto? Con quale regime fiscale?
     
  3. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    libera locazione 4+4 rinnovabile tacitamente
     
  4. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    non devi pagare nulla, il contratto ha raggiunto la naturale scadenza
    per l'ADE, se non viene registrata un'ulteriore proroga di altri 4 anni, il contratto è terminato
    almeno io so così!
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    È ininfluente.
    Anche se il relativo reddito fosse soggetto a IRPEF, l'imposta di registro per la risoluzione del contratto è dovuta solamente quando la risoluzione è "anticipata".
     
  6. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    capito, caspita
    invece io ero convinto di dover corrispondere i fatidici 67 euro tramite F23 pee tassa di cessazione.
    Ma credo che la comunicazione all'ADE va in ogni modo fatta altrimenti continuerebbe a produrre reddito per me.
     
  7. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ok
    quindi l'ADE, in automatico, a termine locazione 4+4, in assenza di proroga intende risolto il contratto e quindi dovrei ritenermi libero da ogni ulteriore comunicazione?
     
  8. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    no...il contratto è scaduto
    abbiamo esaminato con il mio commercialista anche il caso della prima scadenza, 4 anni, e anche in questo caso, se non viene presentata la proroga, per l'ADE il contratto non c'è più
     
  9. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    sì esatto
    come dicevo prima, anche nel caso della PRIMA scadenza
    (ovviamente può succedere che si presenti erroneamente il rinnovo annuale al posto della proroga, in tal caso è un errore che l'ADE può correggere)
     
  10. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ok
    grazie
    nel caso di proroga invece era sufficiente pagare una tassa di registro per annualità successiva (il 2% del canone) oppure presentare un nuovo contratto (4+4) sottoscritto da conduttore e locatario?
     
  11. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    come preferisci...nel senso che se desideri che il contratto abbia tutte le stesse condizioni di quello che sta per scadere, tanto vale presentare solo la proroga
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Caso mai, con il Mod. F24 ELIDE. Il Mod. F23 era utilizzabile solo fino al 31/12/2014.
    No. Oltre al pagamento dell'imposta di registro (per la proroga, codice tributo 1504), sarebbe stato necessario presentare anche il Mod. RLI.
     
  13. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ok è chiaro
    vorrei fare questa ulteriore precisazione in merito alla fine locazione, e cioè, da contratto la data di fine locazione è 5 ottobre 2015, poichè stipulato il 5 ottobre 2007, ho inviato comunicazione al mio conduttore nel mese di gennaio 2015, quindi con congruo anticipo di oltre sei mese, in data odierna e verbalmente il mio conduttore ha comunicato che intende consegnarmi l'immobile a fine luglio 2015, questo cosa significa che la fine locazione avviene in anticipo rispetto alla data della naturale scadenza e quindi è dovuta in questo caso la tassa di cessata locazione?

    Grazie ancora per il vostro supporto
     
  14. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ok
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ciò che conta per definire la scadenza del contratto non è la data di stipula, ma quella di decorrenza. Qual è questa data?
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se il contratto si risolve prima della scadenza naturale, ovviamente la risoluzione è "anticipata". Quindi è dovuta l'imposta di registro di 67 euro (codice tributo 1503 nel Mod. F24 ELIDE) e occorre anche presentare il Mod. RLI.
     
  17. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma anche se trattasi di solo due mesi?
     
  18. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    la data di decorrenza è 5 ottobre 2007
     
  19. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ops...non lo sapevo...quindi che succede se si presenta solo la proroga, senza presentare il mod rli?
    (proroga che tra l'altro io ho pagato direttamente tramite fisconline)
     
  20. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    se non presenti la risoluzione anticipata, anche quei 2 mesi andranno a formare reddito 2015, temo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina