1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. totonno67

    totonno67 Membro Attivo

    Gentilmente, chi mi sa' dire quali sono i MQ da calcolare,e quindi indicare nel modulo per la tassa smaltimento rifiuti ne comune di Roma?
    Grazie
     
  2. avettor

    avettor Nuovo Iscritto

    A Milano sono i MQ calpestabili interni, con l'esclusione dei balconi, ma perché non vai sul sito del Comune di Roma o contatti l'ufficio competente così non sbagli? Ciao.
     
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il sito del comune di Roma, mettendo la parola chiave "TARSU", risponde così:
    Comune di Roma | Sito Istituzionale | Informazioni Tarsu

    (e meno male che è capitale)

    Ad ogni modo la regola secondo cui la superficie da indicare nel modulo è la superficie calpestabile coperta (quindi terrazzi e balconi non contribuiscono) vale anche a Roma. Sono anche da considerare eventuali riduzioni o esenzioni della tassa.
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Valida l' indicazione di jac0 della superficie calpestabile coperta.
    Dal Regolamento Tarsu :
    Art. 9 Commisurazione della Tassa e delle superfici tassabili


    1. La Tassa è commisurata alla superficie dei locali e delle aree ed all'uso cui i medesimi vengono destinati. Per le utenze non abitative la Tassa è commisurata alla superficie dei locali e delle aree ed ai parametri relativi ai coefficienti potenziali di produzione di rifiuti previsti dal D.P.R. 158/99 relativi all'attività svolta.

    2. L'unità di superficie per il calcolo della Tassa è il metro quadrato. Per i locali la superficie tassabile è misurata sul filo interno dei muri, mentre per le aree è misurata sul perimetro interno delle aree stesse, al netto delle eventuali costruzioni che vi insistono; nel calcolo totale le frazioni di metro quadrato fino a 0,50 sono escluse mentre quelle superiori si arrotondano a un metro quadro. Per le parti comuni del condominio, di cui all'art. 1117 del codice civile - occupate o detenute in maniera esclusiva - l'obbligazione per il pagamento della Tassa è a carico dei relativi occupanti o detentori.

    4. Non sono soggette a tassazione le aree scoperte adibite a verde e le aree scoperte pertinenziali o accessorie di civile abitazione. Sono soggette a tassazione le aree scoperte operative.
    Comune di Roma | Sito Istituzionale | Regolamento comunale
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina