1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Giuseppe1975

    Giuseppe1975 Oggi è il mio Compleanno!

    Proprietario di Casa
    Buon Giorno:

    Sono proprietario di tre immobili che ad oggi sono locati a canone concordato con opzione cedolare secca,

    siccome a causa di perdita di parte del reddito da lavoro dipendente, sono diventato incapiente grazie a delle detrazioni per lavori ristrutturazione edilizia .

    La mia domanda è la seguente, volendo recuperare un po’ di base imponibile per tornare capiente, vorrei optare per ritornare alla tassazione ordinaria per uno sono dei tre immobili locati, quindi avrei due immobili locati con opzione cedolare secca e uno locato a tassazione ordinaria.


    E possibile questo ?

    Inoltre mi potete spiegare quale è la procedura per revocare la cedolare secca ? il contratto in oggetto è un 3+1 a canone concordato e vorrei passare a regime ordinario dal 01/01/2017


    Grazie in anticipo
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, ma dovresti valutare se l'operazione sia davvero conveniente.
    Non puoi passare a regime ordinario in una data a tuo piacimento.
    Se l'annualità contrattuale in corso scadrà, per esempio, il prossimo 30 giugno 2017, la revoca dovrà essere effettuata entro 30 giorni dal 30 giugno 2017, e avrà effetto solo dal 1° luglio 2017.
    Dovrai:
    - inviare comunicazione al conduttore, per informarlo della revoca dell’opzione (è opportuno che sia fatta con lettera raccomandata);
    - presentare il modello RLI all’Agenzia delle entrate, in cui dovrà essere compilata anche la Sezione II, riservata agli adempimenti successivi che riguardano il contratto, tra cui la revoca della cedolare secca.
     
    A Giuseppe1975 piace questo elemento.
  3. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' necessario. L'Agenzia delle Entrate potrebbe richiedere la velina.
     
    A Giuseppe1975 piace questo elemento.
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A chi la chiede ? A Striscia la Notizia ?
     
  5. Giuseppe1975

    Giuseppe1975 Oggi è il mio Compleanno!

    Proprietario di Casa
    Il contratto è stato stipulato il 01/08/15 quindi la seconda annualità scade il 31/07/2017, posso optare per il regime ordinario a decorrere dal 01/08/2017, comunicando al conduttore per AR prima del 30/06/2017 la mia decisione.
    Entro il 31/08/2017 devo presentare il modello RLI con la revoca dell'opzione per la cedolare secca e versare anche l'imposta di registro.

    Nemesis confermi ?
    Grazie a tutti per la cortese risposta
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Puoi farlo dal 01/07/2017 fino al 31/07/2017,
    Non è richiesta la Ricevuta di Ritorno, basta la raccomandata Semplice, però se vuoi sentirti più tranquillo fai pure la R.R.
     
  7. Giuseppe1975

    Giuseppe1975 Oggi è il mio Compleanno!

    Proprietario di Casa
    Non vi è un termine di trenta giorni prima della scadenza per comunicare al conduttore il cambio di opzione ?
     
  8. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Credo che la raccomandata al conduttore vada inviata entro i primi 30 giorni della nuova annualità.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nessuna norma prevede espressamente la comunicazione della revoca dell'opzione al conduttore. E tanto meno la sua forma.
    È certamente opportuna, come avevo già scritto. Per rendere noto al conduttore che con la revoca dell'opzione diviene obbligato solidale per il pagamento dell'imposta di registro.
    E caso mai, l'Agenzia delle Entrate potrebbe richiedere (ma non lo farà) prova dell'avvenuta comunicazione. Prova che certamente non potrebbe essere costituita dalla "velina".
     
    A Giuseppe1975 piace questo elemento.
  10. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Meglio scrivere "prima" che inizi la nuova annualità, in modo da informarlo che (come già riportato da @Nemesis) dovrà contribuire al pagamento dell'imposta di registro e a tempo debito, con la ripresa dell'inflazione, ad un potenziale aumento del canone di locazione con la rivalutazione Istat.
     
    A Giuseppe1975 piace questo elemento.
  11. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Allora come fa il conduttore a sapere che dopo un anno dovranno essere conteggiati gli adeguamenti Istat? Glielo si dice a voce?
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Glielo si comunica. Ma verba volant, scripta manent.
     
  13. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma che è sta velina???? la copia carbone?
     
  14. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Velina è la ricevuta di spedizione di una raccomandata. Certifica la data di spedizione.
     
  15. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina