1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    Salve,
    vorrei porvi un quesito.
    Ipotizziamo che un nonno lasci agli eredi delle cose.. ( 2 figli legittimi, 2 nipoti che vengon chiamati all'eredità al posto della mamma defunta, figlia quindi del nonno al pari dei 2 figli leggimi per intenderci).

    E tra queste cose ci sia anche qualcosa in denaro. Questo denaro, va dichiarato nel 730?
    fa reddito?

    E nel caso, va dichiarato la prima volta sola che si prende, giusto? Poi uno esempio lo mette in banca e ci paga eventualmente sopra bolli e quanto altro, senza dichiararlo ogni volta?

    Sempre legato a questo. Mettiamo che questo nipote A accetta ( come erede al posto della mamma ) la somma X da questo nonno, una quota di questa somma, può essere a sua volta regalata da chi la riceve ad una cugina ad esempio?
    Nessun erede potrebbe lamentarsi di questa cosa?
    E con il discorso tasse come funziona?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No.
    Sì.
    Anche se si lamentasse, non potrebbe impedirla.
     
  3. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo


    Grazie. Quindi la tassa da pagare è la classica successione e basta, giusto?
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'imposta sulle successioni è eventuale, dato che per le successioni a parenti in linea retta esiste la franchigia di 1 milione di euro. Sull'eccedenza l'aliquota, nella fattispecie in discussione, è del 4%.
    Ma vi sarebbero altre imposte (ipocatastali, di bollo, ecc.) se in successione vi siano anche degli immobili.
     
  5. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    Bè no, non parliamo di certo di quelle cifre, siamo sotto sotto, sotto, sotto e sotto e sotto ancora per intenderci. Per quanto riguarda immobili, c'è una casina di montagna, di cui è erede anche la moglie ancora in vita, in più i due figli e i due nipoti ( eredi al posto della mamma), quindi, anche se ci fosse qualcosa di terreno e una piccola quota di casa dove non ci pagano neanche l'IMU per quanto vale poco non credo siano molti i bolli
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    In quel caso ci sarebbero da pagare le imposte ipotecarie e catastali, oltre all'imposta di bollo e i diritti per le volture al catasto.
     
  7. Fifo84

    Fifo84 Membro Attivo

    Ok grazie..quindi, si paga per il terreno e per la casa mettiamo, ma non per la parte "liquida" che lascerebbe in eredità, giusto? quella non va messa neanche nel 730 e non fa reddito?
     
  8. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Va tutto dichiarato nella successione. Ma ricordatevi che ognuno di voi può prendere un milione di euro e non pagare tasse. Anche i nipoti perché prendono l'eredità della mamma. Non c'è per voi alcun problema. Tutto alla luce del sole e si vive tranquilli.[DOUBLEPOST=1385631753,1385631647][/DOUBLEPOST]Quel che di paga, ma davvero poco, e' il passaggio di proprietà per intestarsi gli immobili. Ci si affida ad un CAF, che con pochi soldi(600 euro circa) fa la successione e volture catastali. Le tasse sopra gli immobili che citi, ipotecarie e catastali sono agganciate al valore che da' il catasto, la rendita catastale per farla breve
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina