1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. islands

    islands Ospite

    Un saluto a tutti gli utenti del forum.

    Il quesito riguarda il muro di confine tra la mia abitazione e quella del mio vicino.
    Il muro, costituito da mattoni e rete, ha un'altezza di due metri e non è in comunione. E' stato costruito a mie spese, all'interno del mio fondo, al limite del confine.
    Pochi giorni fa il mio vicino ha giustamente tagliato la sua siepe e i rami della mia che andavano dalla sua parte. Il problema è che non si è limitato a questo, ma ha addirittura tagliato i tronchi della mia siepe (lauro), tendendosi oltre la rete di confine e senza avvertirmi.

    Posso mettere un telo ombreggiante sulla rete per evitare di vederci e per impedire tagli senza preavviso?
    Grazie per l'attenzione.
    Paola
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se la rete che delimita il terreno appartiene a te, cioè sei stata tu a farla montare e quindi si trova sul tuo terreno, allora dalla tua parte puoi appoggiare ciò che vuoi o far crescere dei rampicanti. Se la rete appartiene ad entrambi, allora dovrete essere d'accordo. Tu al limite puoi far crescere dalla tua parte una siepe, se è la privacy che ti interessa, ma sappi che ciò che spunta dall'altra parte il proprietario può sempre tagliarla, o obbligarti a tagliarla. Se si tratta solo di una rete verde, che serva ad ombreggiare o a limitare la visione da una parte all'altra, allora problemi non ce ne sono(a meno che non la metti alta 10 metri!)
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  3. islands

    islands Ospite

    Ciao Jerry, grazie per la risposta: il dubbio era che non potessi adagiare il telo ombreggiante nonostante la rete + muro di mia proprietà e non in comunione con il vicino.
    Ti ringrazio ancora per la gentile spiegazione.
     
  4. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Fermo restando che l'invasione di una proprietà privata e' punita dalla legge. Io chiederei quanto meno i danni per il lauro tagliato. Ha un vicino pazzo.
    Più propriamente chiamata "violazione di domicilio" e danneggiamenti.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se è vero che il vicino non può tagliare i tronchi dell'albero dalla parte del tuo terreno, è anche vero che a seconda del tipo di albero devi rispettare la distanza legale, che nel caso specifico dell'alloro dovrebbe essere di m 3 dal confine. Il vicino può chiederne l'abbattimento, a meno che l'albero sia stato piantato da oltre vent'anni o la dividente sia stata imposta dopo il suo impianto per "destinazione del padre di famiglia". Se si tratta di siepe la sua distanza dal confine è cm 50. Ma, deve essere siepe di arbusti, non alberi i cui tronchi col tempo, se non adeguatamente curati, annientano detta distanza legale.
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Certamente Gianco! ma quel che dici potrebbe apparire come se fossero cose simili. Mica il vicino può farsi giustizia da solo! non è proprio possibile avvicinare le due cose. Un albero, con un suo taglio compiuto invadendo una proprietà privata! Che è una azione assurda!
     
  7. islands

    islands Ospite

    Ciao Gianco, la siepe di quel confine risale al 1972 ed è composta principalmente da lauro e vari arbusti nati spontaneamente nel corso degli anni. Il vicino aveva problemi con l'altezza della mia siepe ma gli sarebbe bastato solo avvertirmi e avremmo risolto la questione in qualche modo.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :^^::stretta_di_mano:Islands Risolvere il problema in qualche modo, potrebbe essere anche a pistolettate
     
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Consiglio...ragionevole ed appropriato...saresti un bel giudice di...pace!!!
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    un bel o un buon jerry vedi anche le faccine che avevo allegato ciao bergamasch
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A'rdime, era a Roma un tuo antenato quando Romolo affrontò a duello Remo e lo fece secco? Secondo la leggenda infatti i due padrini erano un bergamaschio e un belga maschio.
     
  12. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Le ho viste...le ho viste!!!
    Attaccabrighe.:birra:
     
  13. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sono d'accordo con arciera: l'azione di forza è da condannare. Però io vedevo il problema dal punto di vista tecnico. Poiché la siepe o gli alberi esistono in quel sito dal 1972 non devono neanche essere capitozzati: devono essere curati senza che arrechino danno al lotto adiacente.
     
  14. top46573

    top46573 Membro Attivo

    La Corte di Cassazione, Sezione 6 Civile, Ordinanza 28 marzo 2013, n. 7805 ha stabilito che:
    “È legittimo, e non va rimosso, il telo verde o il telo ombreggiante posto tra due proprietà, anche appoggiato alla rete in comune, generalmente messo per tutelare la privacy.
    Infatti la Cassazione ritiene legittimo e tutelato dall’ordinamento, il diritto del proprietario di una parte, di creare una barriera fra le due proprietà attraverso un telo verde, per preservarne la riservatezza.
    Tale sistema, posto sulla rete divisoria, secondo i giudici, non impedisce alla
    luce né di filtrare né può considerarsi antiestetico o illegittimo.
    Nulla vieta di elevare a proprie spese una recinzione sulla base dei regolamenti comunali: in genere sino a due metri. Quindi appoggiarvi il telo oscurante dalla propria parte.
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Fa piacere constatare che a distanza di quasi tre anni ci ritroviamo a sviluppare le problematiche di una vecchia contestazione fra proprietà finitime.
    Purtroppo alcuni dei postanti non intervengono più nelle discussioni. Ci auguriamo che siano in altre faccende affaccendati o che si stiano godendo la pensione in paradisi non raggiunti da PROPIT.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina