1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Zenzera

    Zenzera Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ciao.
    Ho dato una casa in affitto 6 anni fa e quest'anno sono passato alla cedolare secca; ho tergiversato sul canone concordato perché pensavo di non rinnovare il contratto e di utilizzare io l'appartamento. Ora ho deciso altrimenti e mi converrebbe fare anche il canone concordato. Il contratto vecchio si rinnova di aprile in aprile; se lo annullo per fare il 3+2 previsto dal canone concordato, posso far partire il nuovo contratto da gennaio 2015 o ormai devo rimandare all'anno prossimo? Grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Avresti dovuto registrarlo entro 30 giorni da quella decorenza.
     
  3. Zenzera

    Zenzera Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Quindi cosa miconviene fare? Aspettare il nuovo anno solare o far partire il canone concordato da adesso? Se facessi in questo secondo modo, pagherei le tasse fino a marzo al 21% e da aprile al 10%? Oppure cosa succederebbe?
     
  4. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mi trovo in una situazione analoga e faccio come segue.
    D'accordo con l'inquilino chiudo il contratto (4 + 4) anticipatamente, comunicando la risoluzione all'AdE col mod. RLI. Avendo optato per la cedolare secca non si paga nulla.
    Il vecchio contratto può essere risolto indipendentemente dalla scadenza dell'annualità, né si deve aspettare il nuovo anno solare. Nel mio caso l'annualità è 1° ottobre - 30 settembre, e abbiamo deciso di chiuderlo al 30 aprile.
    Dopo si stipula il contratto concordato e lo si registra entro 30 giorni dalla sua decorrenza. Essendo in cedolare secca non si pagano né l'imposta di registro né i bolli. Sempre nel mio caso, lo stipuliamo con decorrenza 1° maggio e lo devo registrare entro il 30/05.
    Per quanto riguarda la tassazione, si paga la cedolare al 21% fino alla data di risoluzione del vecchio contratto e al 10% dalla decorrenza del nuovo contratto concordato in avanti (secondo la legge attuale questa aliquota agevolata è in vigore fino al 2017).
     
    A quiproquo e alberto bianchi piace questo messaggio.
  5. Zenzera

    Zenzera Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie mille.
    Riguardo all'ulteriore informazione che mi dai, mi chiedo: c'è dunque il rischio che nel 2017 ci si trovi inchiodati a un contratto 3+2 furoi mercato senza averne vantaggi fiscali?
     
  6. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io penso che continueranno ad esserci vantaggi fiscali per i locatori.
    I contratti concordati agevolano anche molti inquilini che non potrebbero pagare un canone di mercato.
    Ma senza una tassazione più favorevole rispetto ai contratti a canone libero i proprietari non sarebbero disposti a stipularli, quindi mi sembra logico continuare ad incentivarli con agevolazioni fiscali.
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se lo stipuli in data anteriore al 1° maggio, lo dovrai registrare entro 30 giorni dalla data di stipula.
     
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il contratto va stipulato entro il 30 aprile, non dopo. Non è bene che venga stipulato con data successiva a quella (1° maggio) di decorrenza.
     
  9. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il contratto sarà datato 1° maggio. Ma siccome gli inquilini dal 1° al 3 maggio saranno via per il ponte siamo d'accordo che lo preparo il giorno prima e lo firmiamo il 30 sera. Lo registrerò nella prima settimana di maggio.
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Va bene perché la decorrenza non è anteriore alla data di stipula.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina