1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maxgrandi74

    maxgrandi74 Nuovo Iscritto

    Salve, sto vendendo la mia abitazione, ho fatto gia il preliminare di vendita, però ad agosto al momento dell'atto notarile, pochi giorni prima della scadenza della data massima messa sul preliminare, l'acquirente ha richiesto il certificato di abitabilità, che io non avevo, in quanto l'appartamento, un sottotetto, al principio era stato accatastato non come abitazione.

    Anni fa ho chiesto il cambio destinazione d'uso, e mi è stato concesso.

    Ora sto facendo le pratiche (con l'architetto), per ottenere il certificato di agibilità. Mi ci vorranno circa 60 gg. Ora i termini dell'atto sono scaduti.

    Ora, se la parte acquirente non volesse aspettare questi giorni,
    Cosa può succedere? può essere invalidato l'atto? la parte acquirente può chiedere il doppio della caparra del preliminare?

    Grazie
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    ho visto che nessuno ti ha risposto, mi dispiace.
    allora il certificato di agibilita-abilita' e' obbligatorio nelle compravendite immobiliari, poi dipende tutto da quello che c'e'
    scritto sul compromesso. Il tuo mediatore avrebbe dovuto fartelo sapere.
    cosa puo' succedere adesso che il termine ultimo e' scaduto???
    Prova a spiegare bene la situazione all'acquirente dicendo che ti ci vogliono circa 60 gg per ottenere il certificato e spostare la data del rogito.
    tutto scritto in raccomandata con ricevuta di ritorno, mi raccomando.
    l'acquirente dovrebbe accettare anche perche' e' sua facolta' , a sua volta, inviarti una raccomandata a/r sollecitandoti a fare l'atto in pochi giorni e mettendoti in mora se non lo fai.
    Iin mora significa che ti da' un termine ultimo per fare il rogito dopodiche' ti considererebbe inadempiente per colpa tua.
    Fatti vivo subito con il venditore, mi raccomando.
    auguri.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina