• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Pasquale61

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
Buonasera, avrei un quesito da proporre. da maggio 2018 dopo la morte di mia madre, insieme a mio fratello siamo diventati proprietari di 4 terreni agricoli al 50%. il mio problema è questo, io vorrei solo il mio 50% di ogni terreno, mentre mio fratello vorrebbe dividere 2 terreni a me e 2 a lui. posso essere obbligato a accettare una successione del genere Grazie per la risposta?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
#2
Art. 1111, primo comma c.c.:
I coeredi possono sempre domandare la divisione.

Pertanto, o trovate un accordo sulla volontà di dividere e anche sulle modalità con cui procedere alla divisione, stipulando il relativo contratto, oppure tuo fratello potrà ricorrere al giudice.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#3
Il principio da seguire è verificare se i terreni siano convenientemente frazionabili, nel senso che le porzioni derivate siano utilizzabili o le loro lavorazione non venga penalizzata.
Nella divisione si dovrebbe evitare di frazionare, formando le quote di pari valore.
Pertanto, è consigliabile l'intervento di un consulente tecnico che studi una divisione, proponendovi due quote equipollenti da sorteggiare.
Occorre considerare che se le proprietà in divisione confinano con immobili, aventi medesima destinazione, appartenenti ad uno dei condividenti, detti immobili devono essere assegnati al condividente confinante.
 
Ultima modifica:

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
#4
io vorrei solo il mio 50% di ogni terreno, mentre mio fratello vorrebbe dividere 2 terreni a me e 2 a lui.
la comproprietà che arriva per successione è in forma indivisa: entrambi avrete la metà di proprietà su ogni terreno. Se uno di voi due non desidera essere comproprietario al 50% di ogni terreno/immobile ma proprietario al 100% della propria metà della massa ereditaria si provvede alla divisione dell' eredità con eventuale compensazione in denaro per rispettare il 50% del valore della massa dei beni costituenti l'eredità.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto