1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. simone92

    simone92 Nuovo Iscritto

    salve a tutti mi chiamo simone, volevo avere delle informazioni per quanto riguarda dei terreni come sfruttarli! bene io ho in abruzzo ereditato dei terreni, credo non edificabili come maggioranza, che vorrei poter sfruttare per avere un guadagno.. ho pensato di installare dei pannelli fotovoltaici ma per quanto sappia ho trovato la cosa sconvenevole allora pensavo di iscrivermi come coltivatore diretto o comunque usare questi terreni in maniere simili per avere un guadagno..ecco la mia domanda è sapreste dirmi da dove incominciare o come fare per sfruttare questi miei terreni? magari se ci sono anche degli aiuti del comune dato che è zona terremotata! spero di ricevere risposta..cordiali saluti!
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Le Leggi cambiano nel tempo e ogni Regione ha i suoi regolamenti.
    Diventare coltivatore diretto è il modo più appropriato per condurre i terreni agricoli ma....devi ricavare la maggioranza del tuo reddito, dalla agricoltura e devi dedicare la maggioranza del tuo tempo lavorativo, almeno così era sino a pochi anni fa. Quindi se i terreni ereditati sono di una superficie di almeno 20 ettari e sono fertili, potrai ricavare un dignitoso reddito. Ma anche in questo caso si deve capire le colture che vengono fatte nella zona, se i tuoi terreni hanno la possibilità di essere adatti, vocati. Se poi sei su un fronte strada di passaggio, potresti valorizzare la produzione con una vendita diretta al consumatore finale. Inoltre c'era la possibilità di accedere a contributi comunitari ognuno differente per ogni coltura, in particolare vi era una interessante per l'impianto di alberi di alto fusto. Esiste un mercato del legno, pioppi, noci, ma sono tutti investimenti che devi valutare con persone esperte della zona dove si trovano i terreni.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non è così semplice da un giorno all'altro diventare coltivatore diretto, se fai un frutteto potresti effettuare la vendita diretta dei frutti raccolti, se invece metti un pioppeto x 20 o 30 anni minimo dovrai stare a guardare la lenta crescita tutto dipende dalla tua volontà:daccordo:;)
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina