1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. clou

    clou Nuovo Iscritto

    Gent.mi vi scrivo questa mia alla ricerca di capire come poter trovare una soluzione. Allora... alla morte del genitore ereditiamo con mio fratello le proprietà. A me spetta un terreno agricolo già identificato con numero foglio e numero mappale, circa 2000 mq con una costruzione di mq 50. Dalle carte presentatemi dal geometra e dai rilievi ci rendiamo conto che il manufatto (stalla) costruito da mio nonno circa 60/70 anni addietro non rientra nel nostro lotto ma sul terreno confinante e di proprietà del demanio:triste:
    Io avrei voluto, previe autorizzazioni, demolirlo e riscostruirci una piccola abitazione...
    Secondo voi esiste la possibilità di entrare o rientrare in possesso della stalla?
    Un anticipato grazie a tutti!
     
  2. Roberto Benenati

    Roberto Benenati Nuovo Iscritto

    I fabbricati che ricadono su terreno demaniale vengono acquisiti al patrimonio dell'Ente Pubblico e non possono essere usucapiti. Se l'area appartiene al patrimonio indisponibile dell'Ente non può neanche essere ceduta al privato a meno che la stessa non venga riportata al patrimonio disponibile. In quest'ultimo caso può essere valutata da parte dell'Ente la cessione al privato.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  3. clou

    clou Nuovo Iscritto

    Dal momento che esistono antichi confini in pietra all'interno dei quali ricade questo manufatto e dato che questa proprietà appartiene da sempre alla mia famiglia. Mi domando quindi se nel "mettere su carta i confini" non ci sia stato un errore...
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Può essere anche che il catasto o il tecnico redattore del censimento hanno commesso un errore nel dichiarare o inserire nelle mappe il fabbricato.
     
  5. clou

    clou Nuovo Iscritto

    Il problema non sta nel fatto che voglio acquisire il manufatto che ricade nell'area del demanio, ma vorrei far rilevare che il manufatto è stato realizzato all'interno della proprietà appartenuta da sempre alla mia famiglia, la prova di questo, secondo me, è data dal fatto che il manufatto ricade all'interno della proprietà recintata con muri in pietra di antichissima realizzazione.
    Quindi, si tratta evidentemente di errore umano effettuato dal catasto nel riportare i confini, se non sbaglio negli anni '40...?
    Purtroppo fino ad oggi nessuno ha avuto la possibilità di evidenziare questo perchè ad oggi l'intera proprietà è rimasta indivisa fra parenti.
    Esiste un modo per rientrare in possesso di questa porzione di terreno con relativo manufatto?
    Grazie a tutti!
     
  6. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    devi reperire per prima cosa rogiti vecchi che descrivano la proprietà dell'area a persone ascendenti a te, per poi fare una ricerca nei vari passaggi per i discendenti fino ad arrivare a te.
     
  7. clou

    clou Nuovo Iscritto

     
  8. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    non ho capito esattamente a quale titolo ti riferisci.
     
  9. clou

    clou Nuovo Iscritto

    Praticamente è una proprietà che appartiene da sempre alla mia famiglia... non ci sono sono "vecchi rogiti"...
     
  10. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Nel il rogito di assegnazione cosa recita e a chi è intestata la proprietà in questo?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina