1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. anna paola buratti

    anna paola buratti Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve, leggendo altre risposte mi sono chiarita molte idee e vi ringrazio. purtroppo non riesco a risolvere i miei problemi.
    Agosto 2006 divisione ereditaria fra fratelli,aree divenute nel contempo edificabili nel PRG e rivalutazione
    pagata.(non risultano valori specifici nell'atto di vendita).
    Immediatamente dopo scopro al Comune che sulla maggioranza delle medesime esiste un vincolo di inedificabilità assoluta sella Soprintendenza dagli anni '50 (l'unica particella edificabile ha un vincolo fluviale di
    30 mt. e vi è un imprecisata area di esproprio stradale). Le aree vengono sottoposte a ICI (che pago) come zone D, con differenti parametri e valori. Una in zona D1,entro il perimetro urbano,con fabbricato
    inagibile,totalmente vincolata, la seconda, non in perimetro urbano, in zona preesistente D2, che diventa di comparto ed edificabile ma è in maggior parte sottoposta ai vincoli suddetti.
    L'ICI aree in vincolo monumentale indiretto mi viene restituita dal Comune (accordi fra Comune Regione Soprintendenza)che conferma l'inedificabilita assoluta.
    Vendo,sottocosto, per disperazione all'unico acquirente possibile, chiudendo una causa di usucapione con CTU,che sapevo vinta (i soldi non valgono la serenità).
    Arriva immediata una notifica di minusvalore di vendita da parte dell'Agenzia delle Entrate basata sull'ICI dei valori delle aree; a nulla é valsa la mia documentazione che quella versata mi é stata resa dal Comune ,perché ancora risulta invariato il PRG e i valori ICI-IMU ( nonostante che nella risposta del Comune
    sia stata riconosciuta e allegata la decisione della Soprintendenza ,Ministro Beni Culturali).
    Come salvarsi dagli enti pubblici?
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Una bella domanda la tua, comunque se posso consolarti anch'io ho un caso simile, pago L'ICI per terreno edificabile salvo trovarmi un vincolo (distanze cimiteriali) che di fatto me lo rende inedificabile però L'ICI edificabile la pago anche su quella distanza. Parlane bene con ilComune, e ti consiglio anche l'aiuto oltre che di un valido tecnico anche di un legale.
     
  3. anna paola buratti

    anna paola buratti Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ciao Daniele,umano che mi risponde, per me é forse troppo tardi ma un
    ascolto aiuta moralmente.
    (Ho già ricevuta la "cartella verde" dell'Agenzia entrate,"multa per minusvalore di vendita basata sull'ICI aree edificabili" e inviato inutilmente le prove della restituzione della medesima).
    Devo dire che anche il Comune,che ha trattato con la Soprintendenza per un suo errore nel PRG, ha inviato una lettera all'Agenzia Entrate che specificava che le aree erano inedificabili , purtroppo mettendo la tabella dei valori ICI di quando lo erano che il Comune ha lasciata
    invariata.
    Volontà persecutoria dell'Agenzia o premio di produzione dei dipendenti (?) o ignoranza....
    Si può fare "l'accettazione con adesione" che rimanda di 90 giorni la
    possibilità di controprove, la consiglio alle persone sensate, io mi sono rifiutata di accettare simile definizione (piuttosto pago).
    Intanto invio informazione:
    Sentenza Cassazione Civile -Sez. Tributaria- Sentenza 16/11/2004
    n.21644 (ICI:l'area edificabile non va tassata come tale se esiste vincolo di inedificabilità)

    PS: prima le sentenze erano consultabili gratis,ora le trovo solo a
    pagamento ,molto coerente col fatto che il cittadino non può ignorare la legge.
    grazie a tutti
     
  4. anna paola buratti

    anna paola buratti Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Mi sono dimenticata la Sentenza della Corte di Cassazione tributaria
    n. 8609/2011 "detassazione dei terreni su fasce di rispetto"
    saluti
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Grazie questa sentenza non la conoscevo...molto gentile grazie ancora
     
  6. anna paola buratti

    anna paola buratti Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve,
    grazie innanzitutto ai gestori del sito, utilissimo e basato sulla
    collaborazione.
    Un regalo per chi si trova nei guai per errori dell'Agenzia delle Entrate

    LINEA AMICA pubblica amministrazione Tel.06/828881 (803001)
    lineamica.gov.it

    (L'ufficio Regionale Garante del Contribuente non mi ha presa in
    considerazione).

    Ora attendo risposta con la mia pila di documenti.

    Auguri a tutti gli ingiustamente tassati.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina