1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. libero77

    libero77 Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti. Cercherò di essere sintetico.
    Nel 2000 è venuto a mancare mio padre. Possedeva alcuni beni immobili ed un terreno (del valore di circa 500 milioni di lire). Con mia sopresa si scopri che mio padre lasciò in testamento tutto il terreno a mio fratello. Nel giro di un anno lo svendette (per circa 40 milioni di lire) ad un nostro cugino.

    Solo oggi scopro (per ammissione di mio fratello) che il testamento era falso. Lo scrisse lui con l'aiuto di mio cugino perchè aveva bisogno di soldi per chiudere un debito.

    Devo rassegnarmi considerato che sono passati 11 anni?

    Grazie.
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Direi di andare da un buon avvocato...
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se tuo fratello dopo nega tutto spendi i saldi anche dell'avvocato, sono passati 11 anni è tuo fratello che speranza hai di ottenere da uno che agisce in quel modo, tuo cucino cosa dice? ammette o nega tutto?:daccordo:
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quanta parte di eredità hai ricevuto? Il testamento (ancorché falso) era impugnabile se ledeva la quota legittima che ti spettava. Adesso credo che anche il falso sia in prescrizione.
     
  5. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    salve,
    secondo me chi ne ha goduto di tutto questo non e' tuo fratello bensi' tuo cugino .... cosa dice a tal proposito ? ? ;)
     
  6. libero77

    libero77 Nuovo Iscritto

    Mio cugino ovviamente nega tutto. Dice che non sapeva che il testamento mi escludeva. Dice che non conosceva neppure il valore reale del terreno! Mio fratello in pratica afferma che (grazie ad un notaio compiacente) sono riusciti ad escludermi dal testamento.
    In ballo vi erano due appartamenti ed un grande terreno. Un appartamento è andato a me e l'altro (con il terreno) a mio fratello.
    L'avv. dice che dopo 5 anni l'acquirente è comunque tutelato.
     
  7. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sicuramente il cugino (acquirente) è tutelato anche se le sue responsabilità nella redazione del testamento falso ci sono, come asserisci tu. Ma, ripeto, all'epoca, perchè non hai impugnato il testamento? Avevi diritto al 50% di tutto il montante ereditario. Se i termini di prescrizione per il falso non sono scaduti tuo fratello potrebbe essere condannato a risarcirti la metà del valore del terreno. Che dice l'avvocato?
     
  8. libero77

    libero77 Nuovo Iscritto

    Non sapevo che avevo diritto al 50% di tutto. Credevo "comandasse" il testamento..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina