1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve
    Dopo mesi 6 dalla pubblicazione del testamento olografo, è stato impugnato da un mio parente (non leggittimo) Nell'istanza presentata dal loro Avv. si chiede l'annullamento o l'annullabilità, inoltre, dalla loro perizia risulterebbe falso. All'uopo, ho fatto periziare per ben 2 volte il documento risultando autografo e quindi vero senza dubbio.
    Adesso mi ritrovo i beni immobili bloccati, cioè hanno trascritto la causa. Chiedono un accordo altrimenti faranno durare la causa fino in cassazione. Ricatto legale giusto?
    Credo sia ingiusto tutto questo. Che ne pensate?
    Allego testaualmente il contenuto (per motivi di privacy riporto solo il contenuto) Sal... erede un. Sta per universale sono io. Tutti sapevano che a detti parenti il decuius non avrebbe lasciato nulla[​IMG]
     
  2. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Parli di un parente illegittimo:cosa significa? In quale veste può impugnare? L'impressione è che cerchino una transazione per ricavare qualcosa (parenti serpenti).Ma soltanto il G.potrà col tramite di un perito da lui nominato pronunciarsi sul punto.
    Tu "dovresti" esser tranquillo con le perizie espletate.
    Personalmente resisterei sino alla fine.
    Ma "tot capita tot sententiae".
    Auguri.Tifo per Te....
    Gatta
     
  3. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Sono le figlie di mia sorella pre-morta con le quali non c'è stato mai un buon rapporto. Il problema è che loro non hanno nulla da perdere. Si esatto, cercano una transazione. Purtroppo, le cause durano anni pertanto mi vedo costretto a cedere
     
  4. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Ma allora le cose cambiano. A parte la validità o meno del testamento olografo, ci sono le nipoti ex sorore per cui non è possibile ledere la legittima.
    In questo caso è opportuna una transazione.
    Gatta
     
  5. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ma le nipoti non sono eredi leggitimi. Mica sono figlie o moglie?
     
  6. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Non è ben chiaro.
    Mi è sembrato di capire che alla morte del de cuius siete subentrati tu e tua sorella. Deceduta quest'ultima sono subentrate le figlie (tue nipoti) che jure successionis possono accampare gli stessi diritti dei legittimari.
    Gatta
     
  7. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    possono se non c'era il testamento , ma c'è
     
  8. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    1.Sono legittimate.
    2.Il testamento non può comunque ledere la legittima.
    3.In ogni caso si contesta la validità della scrittura per cui,se necessario ed in caso di tua resistenza,dovrà il G. col tramite di un perito pronunciarsi sul punto.
    Abbiamo finito?
    Io sì.
    Ciao.
    Gatta
     
  9. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Non sono eredi legittimi, non gli spetta una mazza. Lo erano in assenza di testamento. Non lo dico io ma gli avvocati e notaio compreso. Gli eredi legittimi e lo ripeto sono la miglie ed eventuali figli. Mio fratello era celibe.
    Leggi QUI
     
  10. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Ma scusa:prima parli delle figlie di una sorella premorta che comunque subentrerebbero per
    rappresentazione ex art.468cc.
    Ora parli di un fratello celibe ormai defunto.
    Mi pare che stai facendo una gran confusione.
    Ti ringrazio comunque della segnalazione circa la successione,ma,modestamente,i codici li conosco (un pò) anch'io ...
    In conclusione mi vien spontanea una domanda:se disponi di "avvocati e notai" per quale ragione chiedi lumi a questo Forum?
    Segreti della vita!
    Ciao e senza rancore.
    Gatta
     
  11. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Rispondo alla tua domanda. Una conferma male non fà. Purtroppo devo dire anche per esperienza che la legge spesso è a libera interpretazione dei magistrati. nella mia situzione e dopo 2 perizie positive, devo ancora subire. Non so se fra 10 anni sarò ancora in vita avendo avuto già 2 infarti. Ecco la mia premura nel godermi l'eredità.
     
  12. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    ....guarda che i soldi non sono tutto.
    Mi spiace per gli infarti:per l'appunto curati e cerca di effettuare attività salutari dietro controllo medico (modestamente sono uno specialista nelle attività sportive),tipo nuoto,ginnastica,corsa etc.
    E a parte le disquisizioni giuridiche (ma non hai risposto alle mie domande) forse conviene riesaminare il tutto col tuo legale (penso che sei già tutelato) per vagliare una transazione sia in punto diritto che quantum (è consistente tanto da continuare in un contenzioso?). In tal modo eviteresti questo stress che già si evince dal tenore dei tuoi post e ne guadagneresti in salute.
    Ciao.
    Gatta
     
  13. smoker

    smoker Membro Attivo

    Nel tuo caso il Giudice avrà poco da interpretare, considerato che la causa la vincerai o perderai, con l' esito della CTU. Sicuramente le tue perizie di parte sono positive, però sicuramente controparte ha depositato CTP che è contraria alla tua.

    Smoker

    Aggiunto dopo 8 minuti :

    Se non ho capito male: Il fratello celibe è il de cuius che ha istituito erede robertcan; robertcan è anche fratello del de cuius; Le figlie della sorella del de cuius hanno impugnato il testamento. Giusto?

    Smoker
     
  14. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    esatto, io sono il fratello del decuius, mia sorella premorta nel lontano 1970 ha 2 figlie che sono le nostre nipoti.
    Stiamo per ottenere una verifica da parte del tribunale per invalidare la loro istanza
     
  15. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Senza entrare nel merito della questione, per correttezza deontologica e comunque c'è molta confusione, vale la pena di rilevare che l'avvocato, che il "nostro"convenuto in giudizio dovrebbe aver incaricato di assisterlo, non gode di grande fiducia.
    Se poi non ha ancora provveduto avendo ricevuto solo la citazione in giudizio è il caso che si rivolga ad un esperto in diritto successorio senza altro indugio che la assisterà in giudizio.
    Avv. Luigi De Valeri
     
  16. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Mio malgrado devo dire che l'istanza notificatami dal legale della controparte, dichiara che i beni hanno valore inderteminabile. Nonostante io abbia ragione da vendere, devo subire il ricatto legale di cedere, altrimenti i beni verranno bloccati a causa della lentezza dei tribunali, si tratta di 7/10 anni. Fatto più grave, che il legale al quale mi sono rivolto mi chiede in caso di vittoria il 15% del valore degli immobili.
     
  17. robertcan

    robertcan Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    C'è stata la prima udienza, fortunatamente il giudice oltre ad essere pignolo è molto esperto. Ha criticato la controparte perchè non ha capito dall'istanza cosa chiedono di preciso. L'udienza è stata rinviata per maggio 2011. Avendo 2 perizie calligrafiche a mio totale favore credo che il mio unico problema siano i tempi del giudizio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina