1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lino erme

    lino erme Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    salve,alcuni giorni fà ho trovato un testamento olografo. Questa scrittura è stata scritta da mio padre ,firmata e datata come di seguito (22 12 2000),solo che il foglio è molto strappato sulle zone perimetrali senza però intaccare la scrittura, pensate che alla morte di mio padre me ne potrò avvalere??
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Scusa ci fai capire che tuo padre è ancora dei "nostri" quindi chiedilo a lui. Oppure è sofferente e non può parlare?
    Comunque un testamento non ha una data di scadenza e quindi........si!
     
    A Jrogin piace questo elemento.
  3. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Certamente, eccetto che ne abbia fatto un altro in tempi successivi....
    Buona Pasqua :daccordo:
     
    A Adriano Giacomelli, lino erme e valapril piace questo elemento.
  4. lino erme

    lino erme Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    quindi non inporta che il foglio sia malridotto e tutto strappato sulla zona perimetrale....l'importante che si legga bene....vero??:occhi_al_cielo:
     
  5. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dal Codice Civile :
    Art. 602 Testamento olografo
    Il testamento olografo deve essere scritto per intero, datato e sottoscritto di mano del testatore (684).
    La sottoscrizione deve essere posta alla fine delle disposizioni. Se anche non è fatta indicando nome e cognome, è tuttavia valida quando designa con certezza la persona del testatore.
    La data deve contenere l'indicazione del giorno, mese e anno. La prova della non verità della data è ammessa soltanto quando si tratta di giudicare della capacità del testatore (591), della priorità di data tra più testamenti (682) o di altra questione da decidersi in base al tempo del testamento (651, 656, 657).
    LIBRO SECONDO: DELLE SUCCESSIONI
     
    A lino erme e Annemerj piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina