1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. masagu

    masagu Membro Attivo

    Ho notato questo inverno un pò di umidità nel tetto di una stanza. Ieri sono andato sul tetto di casa per vedere se vi erano delle tegole rotte in direzione dell'umidità ma tutto era al suo posto. Ho invece notato che c'erano 2 tegole rotte (molto distanti rispetto all'umidità che ho trovato nella stanza) che dovrò sostituire. A tal proposito vi chiedo se è un'impresa semplice la sostituzione e se vi è una correlazione tra il punto dell'umidità e il punto invece in cui sono rotte le tegole.
    Grazie a tutti!
     
  2. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Se hai le capacità di effettuare tale intervento, in piena sicurezza, ovvero evitando di cadere giù dal tetto, allora non è un'impresa difficile ... anche se ritengo che il fai da te porta sempre qualche problema, se non hai esperienza in merito e che affidarsi a persone serie (anche se oggi sembra impresa ardua, ma ti posso assicurare che ci sono) sia la scelta migliore.
    Per la correlazione, tutto può essere, o meglio, l'acqua una volta che si infiltra percorre le superfici che permettono un percolamento ed allora certamente può esservi una correlazione tra infiltrazione e rottura ... di certo se la rottura è nella parte sottostante l'infiltrazione allora qualche problema me lo porrei ... :)
     
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    La copertura è del tipo ventilato? A volte i coppi sono porosi e lasciano percolare acqua soprattutto se il tetto non ha molta pendenza. L'acqua può arrivare anche dal colmo o tegole solo "filate".
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Prima di rispondere bisognerebbe sapere la stratificazione della copertura: da come hai scritto sembrerebbe che sotto alle tegole non ci sia neanche uno straccio di strato impermeabilizzante. Inoltre, sotto allo strato impermeabile ci dovrebbe essere il massetto che a sua volta è stato steso su di un pianellato. Poi, nella stanza dove hai l'umidità, il soffitto è piano o ricalca le falde del tetto?
    Quindi come vedi trovare la corrispondenza tra il punto di entrata ed il punto di uscita è abbastanza problematico.
    Se poi il tetto è ventilato, cioè è stata creata una intercapedine tra il massetto ed il piano di appoggio delle tegole, aumenta la difficoltà di trovare la corrispondenza tra entrata acqua e fuoriuscita della chiazza.
    Le gocce d'acqua cadono verticalmente nel vuoto ma se scorrono su superfici inclinate seguono le linee di massima pendenza. L'acqua che penetra nel massetto, che presenta una certa permeabilità, lo imbibisce per il suo spessore, sino a saturarlo, creando delle zone ellittiche protese verso il basso.
    Per la sostituzione delle tegole segui il consiglio di @Certificatore.
     
  5. masagu

    masagu Membro Attivo

    Che intendi con ventilato? C`é un sottotetto con una porticina con dei buchi x la ventilazione. . .
     
  6. masagu

    masagu Membro Attivo

    Nessuna guaina solo cemento sotto le tegole. . .nella stanza il soffitto é piatto.
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    un po' di umidità nel soffitto potrebbe anche non dipendere da una perdita del tetto che se fosse, dovrebbe essere più evidente ma magari dovuta anche a scarsa ventilazione dei locali nel periodo invernale. La sostituzione di 2 tegole non è un lavoro difficile però è necessario avere un minimo di idea di quello che si sta facendo e di modalità di comportamento sopra un tetto
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    scusa di che anno è la costruzione dell'edificio? Tieni presente che da prima dell'inizio della seconda guerra mondiale aveva preso piede la pratica di mettere la carta catramata come barriera coadiuvante alla impermeabilità delle pavimentazioni e delle coperture esposte alle intemperie. Certo che se stiamo parlando di una villetta costruita in economia, sia dal punto di vista finanziario che dal punto di vista lavorativo, in una zona originariamente di lottizzazione selvaggia, è probabile che, anche se costruita nel 1980, non sia stata messa neanche la carta catramata o bituminosa.
     
  9. masagu

    masagu Membro Attivo

    `71
     
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nel 1971 già erano disponibili le prime guaine impermeabili. Come mai non sono state messe nè carta catramata/bituminosa nè guaina impermeabile?
     
  11. masagu

    masagu Membro Attivo

    Non saprei dirti non ero neanche nato :occhi_al_cielo:
     
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Allego un disegno di un tetto ventilato Immagine colori.JPG
     
  13. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Questa è più dettagliata per vedere ventilazione.JPG la ventilazione
     
  14. masagu

    masagu Membro Attivo

    Non saprei dirti. . .su consiglio di certificatore ho chiamato un costruttore. . . non credo che sarà una spesa così elevata. . . tra l`altro da dividere. . .
     
  15. masagu

    masagu Membro Attivo

    Tutto fatto e non mi ha chiesto nulla anche se rimango perplesso perchè l`infiltrazione era in un punto della casa ma le tegole rotte da tutt`altra parte. . . Vedremo questo inverno :occhi_al_cielo:
     
  16. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ti era stato detto che nelle infiltrazioni non è detto che il punti di ingresso sia sulla verticale del punto in cui l'infiltrazione emerge. Intanto avete sostituito gratuitamente le tegole rotte: se con le prossime piogge non dovesse più emergere la macchia avete risolto.
     
    A masagu piace questo elemento.
  17. masagu

    masagu Membro Attivo

    :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina