1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Elegance

    Elegance Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,

    in una palazzina di 10 unita', di cui 2 ancora invendute, con agibilita' del 11/2005 ad oggi ci capita di venir a conoscenza che il tetto e' praticamente un colabrodo e presumibilmente costruito alla meno peggio.

    Abbiamo insistito con l'amministratore perche' venisse a verificare e alla fine ha verificato quanto sopra.

    Ora abbiamo concordato che avvisasse il costruttore di questa situazione, e lui sostiene che lo fara' tramite email (non PEC) che secondo lui ha valore legale. Il sangue mi sta' ribollendo ( anche per altre cose legate al comportamento di quest'amministratore, che ovviamente quanto prima fara' i bagagli).

    Ora chiedo gentilmente, e' possibile che noi condomini inviamo una raccomandata al costruttore per avvisarlo di quanto accade?

    Il tetto non e' stato fatto periziare da un geometra, ma solo fatto vedere all'amministratore (che e' geometra), quindi secondo voi buisogna farlo periziare e poi avvisare il costruttore?

    Come dobbiamo comportarci?

    Vi ringrazio come sempre in anticipo, perche' trovo sempre ottime risposte alle mie molteplici domande.

    Ele
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il costruttore, à obbligato per legge alla garanzia sulle opere realizzate. Detto questo, chiedete all'amministratore un'assemblea, nella quale, verbalizzerete il problema del tetto. Fatto questo, inviate una raccomandata al costruttore, invitandolo a provvedere alle sue obbligazioni. Se questo non dovesse sortire granchè, il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un legale, fermo restando che l'impresa sia ancora in attività, ed abbia anche una certa solidità economica.
     
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    non aspettate l'amministratore, rivolgetevi velocemente a un legale per interrompere almeno i termini della prescrizione, poi ragionerete su da farsi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina