1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cadineo

    cadineo Nuovo Iscritto

    Salve,
    nel mio cortile siamo due proprietari. L'altro signore possiede una tettoia in ethernit. Anche se sembrano in buono stato, come posso fargliele togliere? Ho il timore che lui possa smaltirle illegalmente quando non sono a casa (in vacanza), posso intervenire? Posso richiedergli un attestato o qualsiasi altro certificato che rilascia la ditta? Se non ne è in possesso cosa posso fare?
    Grazie dell'attenzione
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Non puoi fargliele togliere tu.
    Non c'è nessuna normativa in proposito. Quello che posso dirti è che ci sono degli incentivi per smaltire l'eternit , seguendo certe modalità.
    Fai una bella foto del tetto del tuo vicino con l'eternit, se al rientro dalle vacanze trovi il tetto nuovo, fai una richiesta all'ufficio tecnico Comunale e riscontra se tutto è stato fatto con le dovute procedure.
    saluti
    jerry48
     
  3. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nel paese dove abito, attualmente il comune, tramite l'ufficio tecnico, sta facendo il censimento di tutte le strutture che sono state fatte con eternit. Ha invitato i possessori, di provvedere entro il termine di 180 giorni, a rimuovere l'eternit ed a farlo smaltire da società autorizzate. Fatto questo, bisogna consegnare al comune copia dell'avvenuto smaltimento. I trasgressori, trascorso il termine saranno sanzionati con una multa che va dai 2000 ai 6000 euro, oltre l'intimazione alla rimozione forzata, con ulteriore addebito dei costi. Tutto questo è avvenuto a seguito di denuncia di alcuni cittadini allertati dalla pericolosità dell'eternit. Se proprio la cosa non ti scende, dopo averne parlato con l'altro inquilino, devi provare a sentire l'ufficio tecnico del comune ed anche il responsabile della sanità piubblica presso la Asl. Sono sicuro che qualcosa si muoverà.
     
  4. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusa cadineo, non capisco se hai paura della pericolosità delle polveri di eternit o hai problemi con il vicino, a me sembrerebbe più la seconda ma tra le due è quella che ha minore importanza.

    L'eternit, ma posso sbagliarmi, se in buono stato, per evitare che si polverizzi in futuro può essere ricoperto cion una vernice speciale apposta per l'eternit e quindi stare lì per altri 50 anni.

    Prova a sentire lui (ma da come scrivi la cosa è poco realizzabile) e poi decidi se agire o meno.

    Se si trova in cattivo stato chiama la ASL o i vigili urbani e fai verificare il tutto, se non è integro l'ASL saprà come comportarsi così come i vigili, certo che un'azione del genere non renderà certo contento il vicino e precluderà qualsiasi comportamento di buon vicinato.

    Luigi
     
  5. cucciolina

    cucciolina Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Per lo smaltimento fai una ricerca per ditte autorizzate sul tuo territorio e solitamente pensano a tutto lori anche dal punto di vista amministrativo. Si tratta di uno smaltimento rifiuti perciò la ditta deve essere autorizzata e alla fine darti tutta la documentazione dello smaltimento con formulario rifiuti.
    Detto questo non é detto che tu debba smaltire l'eternit se non è pericoloso cioè se non "sfarina" perchè integro l'eternit dura in "eterno" (è da questo che deriva il nome) e non è pericoloso.
    Se hai paura puoi chiedere sopralluogo e analisi all'ARPA che è l'ente preposto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina