1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ogpls

    ogpls Membro Attivo

    In un alloggio che ho in affitto si è verificata una perdita sul terrazzo che ha bagnato tutto il muro perimetrale esterno della casa causando anche danni all'interno degli alloggi l'inquilino mi assilla da mesi perchè vuole che gli ritinteggi la parete con spese a mio carico, io gli ho detto che ci vuole parecchio tempo prima che la parete possa essere asciutta e gli ho fatto notare che una volta fatto il lavoro non è detto che il problema si ripresenti a breve e in tale caso non sarei più disposta ad andare incontro a un ulteriore spesa di ritinteggiatura.
    Inoltre le spese di tinteggiatura delle pareti come da tabella confedilizia non sono a carico dell'inquilino?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La necessità di ritinteggiare non deriva dal normale uso. L'art 1576, comma 1 c.c. prevede che
    Il locatore deve eseguire, durante la locazione, tutte le riparazioni necessarie, eccettuate quelle di piccola manutenzione che sono a carico del conduttore.
     
  3. ogpls

    ogpls Membro Attivo

    In questo caso c'è stato solo un problema attorno al termosifone e in un angolo di una parete di una stanza quindi essendo piccola manutenzione in quanto non và ritinteggiato tutto l'alloggio il lavoro tocca al conduttore?
     
  4. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Andrà considerata la causa della perdita e accertato se la stessa sia ascrivibile alla responsabilità altrui; ove ne ricorrano le condizioni, l'inquilino potrà pretendere il risarcimento del danno ex art.2051 o ex art.2043 Cc (a seconda dell'ipotesi occorsa) ponendo in tal modo l'onere della manutenzione a carico del responsabile.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Pertanto, se l'infiltrazione proviene dal tuo terrazzo, provocata da una sua carente impermeabilizzazione o dal cedimento del tuo impianto idrico o fognario l'onere della tinteggiatura è a tuo carico.
     
  6. ogpls

    ogpls Membro Attivo

    Il problema della perdita ormai risolta proviene dal terrazzo proprietà dell'inquilino dell'ultimo piano, c'è stato comunque un rimborso danni a ogni proprietario assai ridotto da parte dell'assicurazione di condominio
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    I danni devono essere pagati dal proprietario o inquilino di sopra, a seconda delle responsabilità ovvero dall'assicurazione. Se il danno riconosciuto non era sufficiente a ripagare il costo, perché l'avete accettato?
     
  8. ogpls

    ogpls Membro Attivo

    nel caso decida di procedere con il ripristino a mie spese ma si ripresenti a breve il problema essendo un muro ormai ammalorato dall'umidità anche utilizzando opportuni accorgimenti (tipo primer, vernice antimuffa,) e devo quindi rifare il lavoro posso chiedere all'inquilino che se lo ripari a sue spese?
     
  9. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Lei ha diritto al risarcimento del danno cagionatole e solo quello.

    Solo se questa è causalmente connessa alla perdita descritta.
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Per fare un lavoro a regola d'arte bisogna attendere che il muro sia asciutto, per cui occorre ventilare il locale.
     
  11. buffellini

    buffellini Ospite

    Visto che tu sei stato, anche se solo in parte , risarcito, devi provvedere al ripristino del muro a tue spese, secondo me. Il danno non si è verificato per colpa dell'inquilino.
     
  12. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Dipende dal titolo del risarcimento...
    Che vi sia stato un risarcimento non comporta l'obbligo di provvedere alla ritentiggiatura; la causale del risarcimento erogato potrebbe essere dovuta ad "altri" danni subiti dall'inquilino.
     
  13. buffellini

    buffellini Ospite

    Giusto, ma in ogni caso non è colpa dell'inquilino. Perché dovrebbe pagarsela lui ?
     
  14. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ritengo che, se un risarcimento c'è stato, è relativo al problema lamentato da ogpls ed anche se fosse insufficiente, ricevendolo ha manifestato la sua soddisfazione. Conseguentemente il proprietario, beneficiario, deve provvedere all'esecuzione dei lavori di ripristino a totale suo carico.
     
    A buffellini piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina