1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sammarco

    sammarco Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, gentilmente vorrei sapere al più presto se la tinteggiatura della scala compete all'inquilino o al proprietario? Inoltre nella scala ci sono 9 condomini, la tinteggiatura si suddivide in parti uguali o secondo i millesimi della tabella B Scala.
    Grazie
    Sammarco
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non concordo perché la manutenzione straordinaria dovuta al deterioramento del bene per un uso corretto del bene, ancorché condominiale, spetta al condominio e quindi al proprietario sulla base della tabella millesimale.
     
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La tinteggiatura interna di solito è inquadrata nella manutenzione ordinaria, quindi dovrebbe toccare al conduttore......
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Nella tinteggiatura degli interni il conduttore deve intervenire se nell'immobile non c'è stato un deterioramento naturale, ma è stato accentuato da un uso poco rispettoso dell'abitazione. L'esempio classico: scritte di penna sui muri o tinteggiature con colori troppo vivaci effettuate dal conduttore.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Secondo gli usi e consuetudini, spetta al locatario, salvo accordi diversi
     
  7. nicoz

    nicoz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Vano scale e parti comuni condominiali
    Al proprietario spetta:
    - ricostruzione della struttura portante della scala, dei gradini e dei pavimenti dei pianerottoli;
    - fornitura ed il montaggio degli armadietti per i contatori, dei contenitori per l'immondizia, dei casellari per la posta, di zerbini, tappeti, guide, etc.
    - installazione di serrature, suonerie, comandi per porte e cancelli anche se con dispositivi automatici, illuminazione di vano scale etc.
    - installazioni di portalampade, lampadari;
    - sostituzione di grondaie, sifoni, colonne di scarico;
    - manutenzione straordinaria della rete di fognatura;
    - sostituzione di marmi, corrimano, ringhiere;
    - rifacimento pavimentazione di corsie ed autorimesse,
    All'inquilino spetta:
    - la tinteggiatura del vano scale;
    - la riparazione delle parti dell'impianto elettrico della suoneria, dei comandi di porte e cancelli;
    - la riparazione e la sostituzione dei dispositivi automatici utilizzati;
    - la sostituzione dei vetri;
    - la riparazione e sostituzione di lampadine, portalampade e neon,
    - le spese dei consumi di corrente.
    - manutenzione ordinaria grondaie, sifoni e colonne di scarico;
    - manutenzione ordinaria rete di fognatura, compresa la disotturazione dei condotti e dei pozzetti;
    - manutenzione ordinaria pareti, corrimano, ringhiere di scale e locali comuni;
    - consumo acqua ed energia per le parti comuni;
    - manutenzione ordinaria di caselle postali, cartelli segnalatori, bidoni, armadietti per contatori, zerbini, tappeti, guide etc.;
    - riparazioni e manutenzione pavimentazione di corsie ed autorimesse;
    - sgombero neve, tutte le spese compreso l'acquisto dei materiali d'uso.
    ciao
     
    A sammarco piace questo elemento.
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e io cosa avevo detto, solo gianco asseriva il contrario
     
  9. nicoz

    nicoz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao adimecasa non per cotradirti ma per chi non sa!ciao
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    OK nicoz ricevuto ciao
    domenica sono a torino zona mirafiori
     
  11. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    "In tema di condominio, i muri delimitativi del vano scale non sono considerati alla stregua delle scale stesse nè accessori delle medesime, stante che facendo parte della struttura portante dell'edificio, sono viceversa da considerarsi quale parte comune necessaria per l'esistenza dello stesso". (Trib. Bologna Sentenza 2695/2000)

    Un conto è infatti la manutenzione e ricostruzione delle scale (rampe, scalini, pianerottoli, ringhiera, corrimani, etc.), la cui spesa va ripartita seguendo i criteri dettati dall'art. 1124 c.c., un conto è la manutenzione relativa alle pareti ed ai soffitti del vano scala: il vano scala non ha nulla a che fare con le scale, in quanto costituisce parte comune strutturale alla stregua dei muri maestri dello stabile:
    ergo, le spese di tinteggiatura del vano SCALE si ripartiscono per millesimi di proprietà (art. 1123 c.c.), salvo ovviamente diversa convenzione (contenuta nel RdC o con delibera adottata all'unanimità) senza far riferimento al criterio di cui all'art.1124 c.c.
     
    Ultima modifica: 12 Novembre 2013
    A condobip piace questo elemento.
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Dipende cose riserva la manutenzione, se l'imbiancatura rientra nella manutenzione o è una innovazione???Dolly
     
  13. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Scusami, ma intendi dire che la tinteggiatura delle scale è un'innovazione?
    Se è così, la tinteggiatura non è certo un'innovazione ma è una manutenzione, perchè per essere innovazione deve essere una modifica materiale o funzionale della cosa;

    Il merito di una definizione compiuta va dato alla Suprema Corte di Cassazione che definisce innovazioni le modifiche materiali o funzionali dirette al miglioramento, uso più comodo o al maggior rendimento delle parti comuni --- Cass. 23 ottobre 1999, n. 11936; Cass. 29 ottobre 1998, n. 1389.

    Le innovazioni nel condominio

    E' possibile considerare una innovazione qualsiasi opera nuova che alteri, in tutto o in parte, nella materia o nella forma, ovvero nella destinazione di fatto o di diritto, la cosa comune, eccedendo il limite della conservazione, dell’ordinaria amministrazione e del godimento della cosa e che importi una modifica materiale della forma e della sostanza della cosa medesima, con l’effetto di migliorarne o peggiorarne il godimento, o comunque alterarne la destinazione originaria.
    http://www.tutelati.it/innovazioni.htm
     
  14. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    adimecasa se ti rileggi avalli la mia opinione. Poi cambi idea. Comunque io resto dello stesso parere. Poniamo il caso che il nuovo inquilino prenda possesso dell'immobile e subito dopo il condominio decide di ritinteggiare il vano scala, a chi spetterà il costo dell'intervento? Al locatario o al conduttore?
     
  15. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    manutenzione, riparazione di un gradino,una ringhiera e altro, ma tinteggiare può essere voluttuario e pertanto potrebbe rientrare in una innovazione, art. c.c. 1123 e 1124 3 comma, tutto dipende da dai punti di vista,
    per gli ermellini struprare una donna con i jeans, non è la stessa cosa che con la gonna
    Gianco se il nuovo locatario si trova ad imbiancare la scala, se la gode pure trovandole pulita ed imbiancata
    Per condobip se la spesa di imbiancatura di una scala condominiale non è voluttuaria che cosè
     
    Ultima modifica di un moderatore: 13 Novembre 2013
  16. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Voluttuario tinteggiare il vano scala, ma dove lo hai letto??
    Se l'assemblea decide a maggioranza, potrebbe per assurdo tinteggiare il vano scala una volta al mese.
    http://www.propit.it/threads/tinteggiatura-scale-condominiali.23174/
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Voluto e deciso dall'assemblea che cos'è
     
  18. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ??? :shock:
     
  19. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :pollice_verso::stretta_di_mano:Se preferisci, voluto deliberato dall'assemblea
     
  20. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ho ed avevo capito il significato della frase, ma non comprendo il motivo, ossia se è voluto e deciso (o deliberato) dall'assemblea si fa, perchè non si dovrebbe fare?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina