1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Uzik

    Uzik Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti. Sono coproprietario al 50% di un appartamento assieme a mia moglie (l'altro 50%). L'appartamento costa 280mila euro. I miei suoceri hanno messo 130mila euro e nonni e zie di mia moglie (figlia unica e nipote unica) hanno messo altri 50mila. Io e la mia famiglia abbiamo finito di pagare un mutuo da pochi anni e quindi non avevamo da parte molti soldi. I miei genitori hanno potuto dare 15mila e io ho messo tutto il TFR (30mila euro) per l'arredare l'interno. Il TFR di mia moglie era sui 8mila euro, impiegato sempre per l'arredo. Ci troviamo quindi a pagare un mutuo di 100mila euro in 20 anni.
    Ultimamente ci sono molti dissidi con mia moglie e lei mi rinfaccia il fatto che dalla "sua parte" sono stati versati molti soldi a differenza della mia famiglia (io ho un fratello che si è sposato qualche anno prima di me).
    Poichè siamo davanti ad una probabile separazione vorrei togliere il mio 50% dalla proprietà perchè non ho alcun interesse e voglia di "fare valere la mia parte" con gente simile. Per togliere la mia parte da quella casa cosa devo fare e chi posso contattare.
    Grazie.
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Non vorrei aver capito male.
    Tu vorresti spogliarti dei diritti di proprietà dell'immobile acquistato insieme a tua moglie.

    Ma vorresti lasciarlo alla moglie o vorresti darlo a qualcun'altro??

    In ogni caso serve un atto notarile di vendita o donazione.
     
    A arianna26 piace questo elemento.
  3. Uzik

    Uzik Nuovo Iscritto

    Grazie per l'aiuto. Si, vorrei lasciare il mio 50% a mia moglie perchè sono stati i suoi genitori a volere intestare anche a me l'immobile. Poichè ho il rispetto per le persone e soprattutto per me stesso, non mi interessa aggrapparmi a quel 50% di una casa che a furia di essermi rinfacciata non la sento più mia.
    Quiundi, comunque per "togliere" il mio nome devo rivolgermi ad un notaio, giusto?
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Si purtroppo è l'unica via.

    PS: il tuo comportamento ti fa onore. Complimenti :applauso::ok:
     
  5. Uzik

    Uzik Nuovo Iscritto

    Ti ringrazio! Merito dell'educazione dei miei genitori.
     
    A valapril piace questo elemento.
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Davvero un comportamento che ti fa onore ma considera che se il mutuo è cointestato la donazione ti obbligherebbe comunque a pagare la tua parte e, in mancanza di contribuzione di tua moglie il tutto. secondo me ti conviene una vendita dove tua moglie come corrsipettivo si impegna a pagarsi da sola il mutuo. comunque una visita in banca per sapere come intenderebbe regolarsi mi sembra indispensabile. non credo che la banca accetti di vedersi ridurre i creditori. probabilmente tua moglie dovrà sottoscrivere un nuovo mutuo e con i soldi estinguere quello che avete in comune.
     
    A mino1949 e marifior piace questo messaggio.
  7. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    O accollarsi l'altro 50 % del mutuo...

    Niente donazione, se possibile, deleteria per eventuali possibili rivendite.

    Silvana
     
    A marifior piace questo elemento.
  8. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Come giustamente dice Arianna, valuta con attenzione quanto intendi porre in essere, potresti un giorno pentirti, ciò non per tuoi egoismi ma degl'altri. Lascia da parte l'onore e fai prevalere l'equità.
    Ottieni quanto hai impiegato nella casa e ottieni la liberatoria dal mutuo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina