1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ramon

    ramon Membro Ordinario

    Impresa
    salve vorrei sapere se ,in attesa della trascrizione e successiva successione dei beni di mio nonno i sei fratelli o eredi diretti. in attesa .potrebbero fare un preliminare di vendita (firmando tutti)dei terreni in eredita , in attesa che il. notaio prepari tutto x la succesione. una volta fatta . va fatta la vendita con il preliminare fatto firmato prima. è possibile farlo cosi dal momento che adesso il compratore esiste magari se non lo facciamo poi non compra più . visto i momenti !!!!!!!!grazie se qualcuno mi illuminerà. ciao pietro
     
  2. erwan

    erwan Membro Attivo

    sì, è possibile sottoscrivere una promessa di compravendita già da ora.
     
    A ramon piace questo elemento.
  3. ramon

    ramon Membro Ordinario

    Impresa
    grazie mille
     
  4. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Oserei dire di più: è possibile forse anche andare a rogito, se la successione è di tipo legale (non c'è testamento, e sono noti gli eredi); nel qual caso mi pare che il notaio, che dovrà contestualmente forse essere incaricato delle pratiche successorie, indicherà sul rogito che le pratiche sono in via di espletamento.

    Dico questo perchè si diventa eredi non dal momento della presentazione della successione, ma dal momento del decesso del de cuius. E gli accertamenti per la successione sono gli stessi richiesti per la vendita: non c'è quindi alcuna difficoltà a fare entrambi gli atti contemporaneamente. Semmai il difficile è essere tutti presenti per firmare la vendita. (La dichiaraz. di successione può farla uno qualunque degli eredi, anche per conto degli altri eredi).
     
    A ramon piace questo elemento.
  5. erwan

    erwan Membro Attivo

    non è possibile, perché gli immobili sono ancora intestati al nonno e non al venditore.
    e si diventa eredi solo quando si accetta, anche se poi l'accettazione stessa retroagisce al momento della morte
     
  6. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il tuo ragionamento è corretto: ma nella mia risposta volevo proprio dire , sempre da verificare, che un eventuale atto di vendita costituirebbe indirettamente un atto di accettazione dell'eredità, ed ovviamente nella redazione del rogito il notaio specificherà che nonostante l'intestatario del momento sia il nonno, sono già state avviate le pratiche per la denuncia e trascrizione della successione, e che il "venditore" è l'erede legittimo.
    Questo è quanto credo di ricordare, per un caso simile: comunque il notaio, saprà confermare o meno la cosa.
     
    A ramon piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina