1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MARCO65

    MARCO65 Nuovo Iscritto

    sono proprietario di una villetta,per disavventure economiche mi hanno messo ipoteca di 2 grado (equitalia) avendo un mutuo in corso (rate regolari) sulla villetta,posso in qualche modo trasferire l'immobile al figlio (15 anni) o persona di famiglia ,non avendo la possibilita'di risanare il mio debito per non perdere l'immobile.....unica cosa rimastami..nel frattempo porgo distinti saluti.....
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    credo proprio di no perche' il trasferimento a tuo figlio sarebbe dopo l'accensione delle ipoteche e quindi proprio per evitare che possa essere pignorato.
     
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Caro Marcos,
    ti rispondo con un poco di ritardo perchè sono rientrato solo oggi:
    La tua domanda solleva una catrva di questioni.
    Trasferimento : oneroso o donazione?
    Innanzi tutto trattasi di minorenne con tutte le conseguenze e precauzioni che il soggetto richiede (giudice tutelare ecc)
    Se il traferimento è oneroso il figlio deve dimostrare di essere in possesso della somma necessaria che nel tuo caso dovrebbe essere devoluta in favore dei creditori o quanto meno ,se le rate del mutuo sono in pari, soddisfare Equitalia ed accollarsi il mutuo bancario, sempre che la banca sia d'accordo.
    In caso invece di donazione questa operazione diverrebbe inefficace perchè le ipoteche seguono sempre il bene e pertanto i creditori ,banca e Equitalia, possono sempre rivalersi sull' immobile indipendentemente dal proprietario.
    Questo in sintesi il mio parere.
    ciao
     
  4. aiken707

    aiken707 Nuovo Iscritto

    Infatti....Ho notato che sparisci nei mesi di Luglio ed Agosto e durante le feste di Natale e Capodanno...Troppo lavoro oppure...chiudi per ferie ?




     
  5. giolucianipinsi

    giolucianipinsi Membro Ordinario

    Capisco, ma non hai via d'uscita.
    L'ipoteca serve proprio ad impedire che il cespite venga sottratto ai creditori.
    Ammesso che tu ci riesca, se lo vendi o lo doni a un familiare, spendi inutilmente soldi di notaio e tasse, dato che l'ipoteca si trasferisce pari pari sul nuovo proprietario, come ti hanno già spiegato.
    E nulla impedirà che la villetta venga messa all'asta per pagare i creditori, ben che vada incasserai il residuo, se l'incasso sarà superiore a quello dei debiti + interessi + spese di esecuzione + spese eccetera eccetera.
     
  6. aiken707

    aiken707 Nuovo Iscritto

    Ipoteca

    Se la villetta' e' gia' ipotecata...la banca tratterra' la somma a lei da te dovuta dal prezzo di vendita ed a te dara' la differenza tra il prezzo della vendita e la somma a loro dovuta...Il che, chiaramente, significa che non potrai " fingere una vendita " a parenti od ad amici...chiunque l'acquistera' dovra' dimostrare di averla pagata e come l'ha pagata...Con il tuo espediente creeresti inutili problemi ad altre persone.



     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina