1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Buongiorno,
    ho acquistato un appartamento di nuova costruzione. All'interno della cantina ho notato la presenza di una tubatura di notevole dimensione che attraversa il soffitto per quattro metri circa. La cantina è piccola e lo spazio sottratto non è irrilevante. Alla visita prima dell'acquisto questa non era presente e non ero stato avvisato della necessità di passare all'interno della mia proprietà. Ho chiesto spiegazioni al costruttore che però ha affermato che è suo diritto e non era tenuto ad avvisare. E' vero questo? Me lo devo tenere e basta?
     
  2. RobertoB67

    RobertoB67 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se la casa alla prima visita era in costruzione o comunque non finita secondo quanto prevede l'art.1062cc le tubazioni e gli impianti possono esser oggetto di servitù costituita dal costruttore secondo destinazione del padre di famiglia.
     
    A possessore piace questo elemento.
  3. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    si tratta di casa in costruzione. mi potresti spiegare però il concetto di "servitù costituita dal costruttore secondo destinazione del padre di famiglia"?
    Grazie
     
    A possessore piace questo elemento.
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    in sostanza:
    la conduttura è sicuramente una fognatura condominiale, per ragioni costruttive il luogo migliore per collocare la conduttura è la tua cantina, il costruttore ha proceduto così, difficilmente potrai dimostrare che questa conduttura comprometta l'uso del tuo locale per come acquistato, quindi....
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. Bunny

    Bunny Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Probabilmente rientra anche negli schemi progettuali... che forse hai pure firmato
     
    A possessore piace questo elemento.
  6. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Non ho firmato alcun schema progettuale. E' solo che preferivo essere avvisato di questa condizione quando ancora avrei potuto scegliere un'altra cantina...invece non solo non sono stato avvisato, ma in fase di sopralluogo prima dell'acquisto, non mi fecero vedere la cantina con una scusa, ora ho capito perchè (tralatro non ho ancora ricevuto le chiavi...) E poi mi chiedo, se si rompe un tubo e si danneggiano le mie cose? e se mi faccio male a causa delle strutture metalliche installate a sostegno delle tubature?
     
    A possessore piace questo elemento.
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    non credo che non ti abbiano fatto vedere la cantina a causa della presenza del tubo, per chi costruisce è normale che vi siano dei locali in cantina attraversati dalle condutture fognarie, eventuali danni che dovessero derivare da perdite saranno copeti dall'assicurazione del condominio, in quanto a farti male non so... se però questo tubo non ti permettesse di usare il locale correttamente, sarebbe opportuno trovare una soluzione.
    In parole povere: quanto invade questo tubo? Normalmente è appeso al soffitto o alla sommità della parete
     
    A possessore piace questo elemento.
  8. Bunny

    Bunny Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se le cantine ancora non sono state assegnate tutte potresti chiedere di averne un altra ... oppure uno sconticino
     
  9. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Una cosa non è stata chiarita, questo tubo è stato postato dopo il rogito o prima?
     
    A possessore piace questo elemento.
  10. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Non sono state assegnate tutte ma il rogito l'ho già fatto...[DOUBLEPOST=1368788586,1368788536][/DOUBLEPOST]
    L'ultima volta che ho visto la cantina prima del rogito il tubo non c'era[DOUBLEPOST=1368788650][/DOUBLEPOST]
    attraversa ad L il soffitto per circa 4 mt abbassando abbastanza l'altezza disponibile
     
    A possessore piace questo elemento.
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non so quanti giorni prima del rogito hai effettuato la verifica, e se c'era al momento del rogito, l'unico proprietario era il costruttore il quale poteva avvalersi di creare una servitù del padre di famiglia fino a questa data.
    In pratica a quanto pare, hai acquistato allo stato in cui si trovava (con il tubo al momento del rogito), se invece la modifica era stata effettuata dopo, avevi il diritto di opporti.
     
    A possessore piace questo elemento.
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ma la vedo dura opporsi, al passaggio di uno scarico, per lo meno per quello che mi riguarda osservo che si cerca sempre di evitare il più possibile di cagionare danni, molto probabilmente quel tubo non poteva essere posizionato in modo diverso per spessore muri o solette, ed è venuto fuori così, dopo diventa quasi impossibile cambiare il tracciato degli scarichi

    Sono intervenuto di recente in una manutenzione di una fognatura di un condominio che dopo analisi e controlli sono riuscito a scoprire fosse una vecchia servitù del condominio adiacente. Con mio sommo disgusto ho notato che il diametro della fognatura che uscendo dall'altro entrava nel nostro era insufficiente per mantenere il suo buon funzionamento ma si intasava sempre di porcheria.

    Non ho potuto far altro che sostituire solo che una piccola porzione di tubo per di più con lo stesso diametro del precedente, in quanto avrei dovuto demolire non solo un garage ma attraversare tutte le autorimesse ,cambiare tutti i tobini e metterli molto più grandi e rifare lo scarico fogna anche sulla strada. Una lavorone che sarebbe costato veramente tanto.
     
    A possessore piace questo elemento.
  13. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Tutto sta al momento in qui uno diventa proprietario che acquista allo stato di fatto, per cui neppure il costruttore può modificare una parte privata ed aggiungere una servitù.
    Certo che lo può fare prima della stipula della compravendita, o se successivamente a questo fatto, con accordi con il proprietario.
    In pratica nessuno potrebbe modificare nulla e/o creare servitù in una proprietà altrui.
    Immaginiamo che io dopo aver acquistato l'immobile come stà, e lo stò arredando, il costruttore si permetta di entrare in casa e posizionare un tubo di scarico forando la parete, impedendomi di posizionare l'arredamento appena comperato a misura?
     
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Quindi cosa faresti tu in sostanza? tireresti via un tubo, che molto spesso non potendo passare da nessuna altra parte, renderebbe inagibili gli alloggi stessi??

    Chi lo dice che questo fosse già proprietario scusa??


    Si peccato nessuno acquista la casa subito ma fa un preliminare dove versa una caparra confirmatoria (e ,fino a prova contraria,solo DOPO Rogito notarile la casa è del futuro compratore anche perchè solo all'atto ti versano tutti i soldi e non prima) quindi potrei decidere io dove passano tubi no??

    Altra cosa gli scarichi li fai prima di finire la casa non puoi aggiungerli posticci perchè demoliresti tutto non si tratta di fare un foro (come dici tu) ma di fare un vero e proprio tracciato nuovo che comporta non un buco ma uno scasso tagliando parete e soletta sottostante. Credimi un casino che nessuno con sale in zucca si sogna di fare.

    Sarebbe bello capire se nel momento in cui la comprata ha pagato tutto a saldo (molto molto difficile) o a caparra confirmatoria
     
  15. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    1. Chiederei al costruttore di spostarlo nelle parti comuni e non più nella mia proprietà privata, perchè se entra nella mia proprietà privata commette un reato penale. (art. 614 Codice Penale)

    2. Avevo premesso che DOPO l'acquisto nessuno può entrare nella mia proprietà privata salvo accordi

    3. Avevo premesso DOPO il rogito e non alla caparra, mai menzionata nei miei messaggi, ovvero sino al rogito l'acquirente non è ancora proprietario

    4. infatti il costruttore deve effettuare gli scarichi prima della stipula del Rogito e non dopo

    5. Al momento della stipula del rogito davanti il notaio, l'acquirente ha pagato tutto al venditore magari tramite mutuo bancario ed è divenuto proprietario, altrimenti non ha alcun diritto di possedere il bene, salvo altri accordi o fiducia del venditore verso l'acquirente.

    Diritti Il venditore ha diritto di ricevere dall’acquirente al momento della sottoscrizione del contratto di vendita l’intero importo del prezzo convenuto. E’ frequente che il venditore abbia già ricevuto un anticipo di detto prezzo, in genere a titolo di caparra: avrà, pertanto, diritto in tal caso alla somma dovuta per differenza, ossia al saldo del prezzo di vendita.

    E’ facoltà del venditore concedere una dilazione di pagamento all’acquirente, con o senza previsione del pagamento degli interessi.
    Sta alla discrezionalità del venditore (in base anche alla fiducia che nutre verso la controparte) chiedere ed ottenere dall’acquirente garanzie per il buon esito del pagamento dilazionato del prezzo.
    Queste le alternative: semplice menzione in atto della dilazione di pagamento; emissione di cambiali con o senza garanzia ipotecaria; iscrizione di ipoteca legale; riserva di proprietà sino al pagamento dell’ultima rata di prezzo ..

    Obblighi e compitiIl venditore ha innanzitutto l’obbligo di consegnare l’immobile venduto nello stato di fatto in cui si trova, libero da persone e cose, all’acquirente al momento del contratto notarile di compravendita, contestualmente al saldo del prezzo, dunque.....
    http://www.notariato.it/it/servizi-utenti/cittadino/tua-casa/come-dove-chi-acquistare/venditore.html....
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    1) non puoi spostarlo nelle parti comuni e se leggi bene il mio intervento capisci perchè.

    2) Ti ripeto nessuno DOPO fa uno scarico per il motivo che ti ho già spiegato per cui non capisco il tuo punto.

    3) Al momento del Rogito del rogitop la casa è finita tubo compreso, parlo di caparra perchè il 99% dei contratti di compravendita sul nuovo sono a caparra confirmatoria ecco perchè l'ho menzionata...qui si parla di nuovo in effetti.

    4) Infatti quindi sai che sono così.

    5) No ti sbagli di grosso ed anche di tanto....fino al momento del rogito quasi nessuno ha pagato tutto l'importo ma CONTESTUALMENTE alla firma consegnano l'assegno o fanno il bonifico a saldo importo, non prima.

    Conosco i diritti e doveri d'entrambe le parti sai dopo una trentina d'atti in tutti questi anni (tutti a caparra confirmatoria) so cosa comporta.
    Comunque grazie darò un'occhiata a quello che hai linkato sotto.
     
  17. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    1. e 2. Ma nemmeno il costruttore può effettuare modifiche nell'appartamento dopo il rogito, ovvero io ci metto una porta blindata con serratura a codice e se entra senza permesso o accordi, come ti ho detto compie un reato penale.

    3. 4. infatti al rogito acquisto allo stato di fatto e il costruttore non può più effettuare modifiche nella proprietà privata di un altra persona

    5. mi spiace, allora non hai letto bene le il mio allegato del Consiglio Nazionale del Notariato.
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    scusa mai hai capito cosa ho detto, più di una volta, che nessuno modifica niente dopo il rogito il fatto è che quando fai gli impianti e le fognature le fai prima del Rogito (eppure lo scrivo in italiano).


    Guarda che non ci sono solo obblighi o doveri per il venditore ma anche per chi compra, quella che hai linkato tu è SOLO una parte ma c'ne un'altra.

    Comunque per dimostrarti il contrario, non mi sento obbligato a pubblicarti un contratto di caparra confirmartoria con un mio cliente qualsiasi (firmato davanti ad un Notaio) anche perchè violerei qualche norma di privacy e sinceramente non me la sento.

    Non parlo per assunti di legge o simili, parlo sempre e solo per esperienze sul campo frutto della messa in pratica di tutte le leggi possibili ed immaginabili, anche perchè non fosse così da un pò avrei smesso con l'edilizia.
     
  19. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    1. scusa ma allora sie tu che non leggi quanto ho scritto dal mio 1° messaggio e successivi, in pratica diciamo la stessa cosa
    2. infatti questo è scritto chiaramente nel mio allegato del Consiglio Nazionale del Notariato;

    Il venditore ha diritto di ricevere dall’acquirente al momento della sottoscrizione del contratto di vendita l’intero importo del prezzo convenuto.

    Prima di rispondere ai quesiti, ho l'abitudine di effettuare dei controlli e ricavare delle testimonianze così da controbattere ad eventuali contestazioni alle mie risposte, provando la mia tesi, altrimenti me ne sto zitto e non ho mai nominato la caparra, ma solamente il Rogito :)
     
  20. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    io invece controbatto sulla base di ciò che viene fatto effettivamente davanti ad un notaio che sia a favore o contro...come trovi all'inizio di ogni rogito.

    Non stai parlando con l'ultimo arrivato per caso, ma con una persona che per far bene il proprio si affida anche all'esperienza diretta e concreta sul campo di altri professionisti (geometri, avvocati, notai, ingegneri, geologi) anche perchè non si può mai sapere tutto di tutto ma grazie all'aiuto dell'esperto in un campo ottieni tante di quelle informazioni preziose per realizzare un'edificio che la mera conoscenza della "legge"non ti può dare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina