1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giucas

    giucas Nuovo Iscritto

    Buon giorno avrei piacere se qualcuno mi aiutasse a capire la strada giusta per tutelare il mio rogito o per lo meno sia giusta la strada che io faccia. Adesso Vi spiego:
    Io sono l'acquirente di un immobile di cui abbiamo fatto con la parte venditrice tramite agenzia di mediazione, un compromesso con il quale io davo, entro il 7 settembre 2012 e rogito al 7 di ottobre, 20000 euro a titolo di caparra e acconto iniziale (più 4950 da dare all'agenzia per la mediazione) alla parte compratrice salvo mutuo permettendo. Ho avuto all'inizio serie difficoltà nel reperire il mutuo all'inizio, ma dato che l'immobile mi piaceva ho cercato di far slittare il compromesso al 7 di ottobre e relativo rogito al 7 di Novembre. cercando altre banche che mi riuscivano a erogare il mutuo. Dopo molte peripezie, stress e soldi spesi, riesco ad ottenere un mutuo da una banca. Fatto sta che però la banca mi chiede di anticipare il rogito al 29 di ottobre 2012, ed io non faccio altro che chiedere la possibile anticipazione del rogito alla parte venditrice la quale accetta senza nessun problema a meno che giustamente io anticipi di consueto il giorno della caparra, cioè invece che aspettare il 7 di ottobre avrei dovuto fare un bonifico immediato alla parte venditrice, cosa che ho subito fatto senza giustamente nessuna esitazione.
    Il problema adesso è arrivato al rogito: la parte venditrice (privato) non si è informata a tempo debito sull'estinzione del mutuo della sua banca, senza il quale il rogito non potrà avvenire e mi hanno chiesto una proroga fino al 4 di dicembre 2012. Dato che ho molta paura poichè ho già versato come caparra 20000€ e pagato l'agenzia. Come posso muovermi per tutelare i miei soldi e il rogito? avrei intenzione di aggiungere una penale di 100€ al giorno se non si rispetta la prossima data di rogito cioè il 4 di idcembre come clausula, è leggittima? E nel caso in cui non viene accettata questa proposta cosa posso fare? posso io richiedere il doppio della caparra indietro se anche il 4 dicembre non si faccia il rogito? aiutatemi vi prego....
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La situazione è troppo ingarbugliata per poterla dirimere da solo: muoviti con l'assistenza di un legale. I 100 euro al giorno di penale CREDO (a mio giudizio) siano SUPERVESSATORI e quindi contestabili.
     
  3. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per tutelarti, il preliminare di compravendita (alias "compromesso") deve essere registrato ENTRO 20 GIORNI dalla stipula, e per tutelarti ulteriormente deve essere TRASCRITTO. Per la trascrizione devi rivolgerti a un notaio.
     
  4. giucas

    giucas Nuovo Iscritto

    magari ho esagerato con 100 euro al giorno, ma dimmi un pò in che modo posso cautelarmi dato che io ho perso fior di quattrini per cercare il mutuo giusto, inoltre ho dovuto pagare anche il biglietto del treno a mia madre in quanto lei abita a salerno e mi faceva da garante per il mio mutuo. inoltre io rischio anche la perdita del mutuo da parte della mia banca, e quindi ancora altre spese da pagare. tutto questo mi creerà un disagio enorme. Non mi sembra corretto che io paghi anche gli errori degli altri!!!
     
  5. giucas

    giucas Nuovo Iscritto

    Il notaio ha già preso in mano il tutto ed è anche vero che lui mi ha detto che ci sarebbe la strada più corta e che io non vorrei intraprendere cioè quella di farsi ridare indietro il doppio della caparra indietro se il rogito non venisse fatto.
     
  6. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Prima di richiedere il doppio della caparra, che non è proprio come fare una passeggiata... io farei mettere in comunicazione il notaio con la banca del venditore (per accelerare la pratica) e con la tua banca (sono cinque giorni da pazientare, che sarà mai ???).
     
  7. giucas

    giucas Nuovo Iscritto



    infatti io aspetto circa 1 mese per il rogito
    ripeto dal 29 di ottobre al 4 di Dicembre. Io vorrei solamente tutelare il rogito. Inoltre non so neanche per quanto tempo la banca può mantenere le condizioni che mi ha approvato per il mutuo. E nel caso non se ne facesse più niente io vado a pagare anche le spese di chiusura pratiche. Ma perchè devo pagare sempre io?
     
  8. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Che non se ne faccia più niente lo escludo, perchè le pratiche per estinguere il mutuo sono normali.

    Per il tuo mutuo perchè la banca voleva rogitare il 29 ottobre ?
     
  9. giucas

    giucas Nuovo Iscritto

    La banca mi ha chiesto di fare il mutuo a circa un mese dalla delibera, perchè loro non concedevano molto tempo dalla delibera per l'atto del rogito.
    tutte le banche danno dei mutui a condizioni... io non avendo una stabilità lavorativa, sono uno stagionale ho dovuto dare la garanzia di un membro familiare.
     
    A possessore piace questo elemento.
  10. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Prova a chiedere per scritto se posono andare fino al 4 dicembre...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina