1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marisa ginzburg

    marisa ginzburg Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve,avrei necessità di sapere se è obbligatoria la presenza del locatore all'udienza di convalida di sfratto per morosità o se è sufficiente la presenza del suo avvocato.vi ringrazio
     
  2. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    Su questo punto l'avviso di un legale o magistrato dovrebbe essere necessario.

    Infatti, se, da una parte, l'articolo Art. 662 del codice di procedura civile l'articolo dice :
    .

    dall'altra l'articolo 662 del cpc, ultimo comma, recita :
    il quale comma potrebbe lasciar supporre che la presenza del procuratore -con regolare mandato notariato per il litigio in questione e l'elezione di domicilio dell'intimante presso il procuratore- potrebbe forse rappresentarlo validamente rendendo superflua la presenza de locatore.

    Ma è veramente cosi' ? Io non saprei e -salvo avviso di un legale o citazione di legge ben precisa - preferirei essere presente per non vanificare quanto già intrapreso.
     
    A marisa ginzburg piace questo elemento.
  3. marisa ginzburg

    marisa ginzburg Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie ada1...avevo dubbi circa la mia presenza in udienza ma se ciò rischia di inficiare ciò che ho già intrapreso,a malincuore,vedrò di esserci :ok:
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Forse la distinzione di cui all'art. 662 c.p.c. è basata sull'evento all'origine dell'intimazione dello sfratto, che può essere la morosità (evento più grave, presenza del locatore facoltativa) o la finita locazione (evento meno grave, presenza del locatore obbligatoria). E' una mia interpretazione.
     
    A marisa ginzburg piace questo elemento.
  5. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    io negli ultimi anni ho dato due sfratti per morosità, riguardanti un mio negozio, e non mi sono mai presentato in tribunale

    ci è andato il mio avvocato, e ho sempre ottenuto quello che volevo, senza la mia presenza in aula
     
    A Franca68 piace questo elemento.
  6. marisa ginzburg

    marisa ginzburg Membro Junior

    Proprietario di Casa
    credo che per le locazioni di tipo commerciale il discorso possa essere diverso...non so.Son capitata in questa giungla e venirne a capo non è semplice...il mio avvocato dice che si tratta di un'udienza"tecnica"o simili e quindi non è necessaria la presenza del locatore ma...fidarsi è bene etc ecc.
     
  7. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Non è necessaria la sua presenza.
     
    A marisa ginzburg piace questo elemento.
  8. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    Se l'avvocato (= procutatore del locatore) dice cosi', penso che sappia quello che dice per esperienza professionale e per conoscenza professionale delle procedure
    ... quindi la presenza o meno all'udienza di convalida diventa, a mio avviso, una mera scelta personale , consigliabile forse nella persistenza di incertezze personali sul da farsi
     
    A marisa ginzburg piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina