1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. airluke

    airluke Membro Junior

    Ciao sono nuovo del forum vorrei chiedere informazioni su agevolazioni ficali.
    Devo fare il seguente intervento: i muri di casa "soffrono" di umidità di risalita.
    Mi è stato proposto di effettuare una barriera chimica: si fanno dei fori alla base muro e si inietta un gel idrorepellente.

    1) Può rientrare questo tipo di intervento tra quelli detraibili fiscalmente (nuova detrazione IRPEF del 50%)?!

    2) La detrazione vale solo per acquisto dei materiali + posa o anche solo acquisto dei materiali?!

    3) Ho visto che non serve più comunicare l'inizio lavori: è così anche per questo tipo di intervento?

    4) E' necessaria la comunicazione alla ASL?

    5) i lavori, per avere diritto alla detrazione, devono essere eseguiti da un'impresa o possono essere fatti anche da un'artigiano o da una ditta che si occupa di impermeabilizzazioni?


    Grazie anticipatamente!
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'intervento potrebbe passare per risanamento conservativo (che di solito però è collegato con il restauro e quindi con un'abilitazione comunale). Visto che però, così singolarmente, non è elencato su nessuna guida alle agevolazioni fiscali e non necessita di abilitazione comunale, di conseguenza rientra nelle manutenzioni ordinarie delle singole abitazioni che non sono agevolabili (al pari ad esempio della sostituzioni di pavimenti interni, della tinteggiatura interna, del rifacimento degli intonaci interni, della sostituzione di porte interne). Saluti.
     
  3. airluke

    airluke Membro Junior

    Ciao ho visionato la guida dell'Agenzia delle Entrate sulle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizia (la si può trovare on line ma non posso postare il link....)


    a pag. 12 si legge:
    Restauro e risanamento conservativo
    Sono compresi in questa tipologia gli interventi finalizzati a conservare l’immobile e assicurarne
    la funzionalità per mezzo di un insieme di opere che, rispettandone gli elementi
    tipologici, formali e strutturali, ne consentono destinazioni d’uso con esso compatibili.
    Esempi di interventi di restauro e risanamento conservativo:
    • interventi mirati all’eliminazione e alla prevenzione di situazioni di degrado

    non rientra in questa categoria l'intervento che ho descritto sopra?
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se l'intervento richiese una scia, può essere effetuato con agevolazioni fiscali con il solito pagamento delle fattura con bonifico:daccordo:
     
    A essezeta67 piace questo elemento.
  5. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il restauro e risanamento conservativo così come descritti nella guida alle agevolazioni e che comunque fa riferimento al dpr 380/2001 del Testo unico dell'edilizia, richiedono una Dia o una Scia rilasciate dal Comune (redatte da un professionista - geometra o ingegnere o architetto). Nel tuo caso non mi sembra che sia necessario questo tipo di abilitazione comunale, perciò il tutto dovrebbe rientrare nella manutenzione ordinaria (che appunto è possibile attuare senza abilitazioni comunali) e perciò nelle singole unità abitative non consente agevolazioni fiscali. Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina