1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. laVale

    laVale Membro Ordinario

    Buongiorno!
    Un inquilino mi ha chiesto la pianta catastale dell'appartamento a lui affittato, oltre alla certificazione di impianto elettrico e del gas.
    Credo che stia facendo le pratiche per il ricongiungimento familiare (è extracomunitario).
    Nel contratto è specificato che è vietato il subaffitto, e al momento vivono nell'appartamento lui, la moglie e due figli. Non so se nel suo paese d'origine abbia altri figli. Il contratto è intestato a lui, non è specificato chi sono le altre persone che vivono nell'appartamento.

    Posso trovarmi ad avere problemi? (oltre ai problemi in caso di sfratto per morosità, uno dei figli attualmente conviventi è minore)
    non so, potrebbe far fare pratiche di "ricongiungimento" a persone che non sono suoi parenti, ma che dichiareranno di abitare in quella casa? C'è un numero massimo di persone che possono vivere in quella casa? (non so, se avesse 10 figli nel paese d'origine, potrebbe fare il ricongiungimento per tutti, e prendere lì la residenza per tutti?

    Grazie.
    Vale
     
  2. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per gli extracomunitari dovrebbe esserci un limite di occupazione degli appartamenti (abitanti per vano?)

    Non ti basta questo problema?
     
  3. piramoel

    piramoel Membro Junior

    Probabilmente si...

    Mi permetto di intervenire, dato che posso dire qualcosa per esperienza diretta.
    Se l’Inquilino è un Cittadino non della Comunità Europea e ti ha iniziato a chiedere questa documentazione, probabilmente deve chiedere agli Enti (ASL o Comune) l’Idoneità Alloggiativa per rinnovo Passaporto o ricongiungimento famigliare.
    Per entrambi i casi, la Questura richiede l’Idoneità Alloggiativa al cittadino Extracomunitario, Certificato questo che prima rilasciata l’ASL, almeno nella mia zona, ed adesso i Tecnici dell’Ufficio Urbanistica ed Edilizia del Comune, comunque previo sopralluogo e verifica della superficie utile netta dell’alloggio (per ogni cittadino extracomunitario ospitato devono esserci circa 15mq. di alloggio) e della rispondenza degli impianti (soprattutto elettrico e di adduzione gas) alle norme di sicurezza. Quindi occhio a fili elettrici scoperti, bombole gas in cucina, mancanza di fori di areazione, ecc..
    Il Comune chiede inoltre anche altri documenti per il rilascio dell’Idoneità, quali: Certificazione di Conformità di tutti gli impianti, libretto delle Revisioni della caldaia a gas.metano, dichiarazione di allaccio elettrico, idrico e fognario.
     
  4. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    Vale : pianta catastale,agibilita',dichiarazione di impianti a norma ,certificazione energetica sono obbligatori per legge e vanno ,almeno attualmente, allegati al contratto d'affitto : persone che occupano l'appartamento ....sono soggette alla metratura esistente : se hai dubbi recati alla polizia urbana del luogo nel quale esiste l'appartamento ed informati.....per i ricongiungimenti familiari esistono regole molto severe : anche per questo puoi informarti presso gli uffici dell'immigrazione presso la Polizia di Stato
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    per quanto riguarda la piantina e la certificazione è normale procedura, per quanto dici o sospetti che voglia fare un ricongiungimento, ogni persone deve avere a disposizione di mq. 14, e se sono sono familiari nulla devi eccepire sono normali pratiche burocratiche:daccordo:
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Puoi dare gli estremi della norma che impone il vincolo di almeno 14 mq per ogni persona? Grazie
     
  7. laVale

    laVale Membro Ordinario

    questo problema già ce l'ho, visto che al momento l'inquilino vive con due figli, di cui uno minore.

    Quello che non capisco è che i metri quadri netti sono circa 70, e l'appartamento è composto da 3 locali, più bagno e cucina.
    Come ho scritto prima ci vive l'intestatario del contratto con moglie e due figli.
    Quindi se il minimo richiesto è 14 mq a persona può fare il ricongiungimento di un'altra persona.
    Da qualche parte, ma non mi ricordo dove, avevo letto che erano richieste un certo numero di stanza (mi sembra un massimo di due (tre?) persone per stanza, più un locale soggiorno (forse va bene anche la cucina? in questo caso è una cucina abitabile, di circa 10 mq) e un bagno.

    Però forse potrebbe dire che è l'unico residente e fare un ricongiungimento di altri 4 familiari?
    In questura (o chi per essa) dovrebbe risultare che attualmente i residenti sono 4?

    In ogni caso, proverò a chiedere alla polizia urbana.

    Grazie mille per tutte le spiegazioni!

    Vale
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    per jaco. Convenzione regionale TABELLA abitativa tra ALER e alcuni sindacati degli inquilini.
    fino a 90 mq. di appartamento ogni persone necessita di mq. 14.00
    oltre i 90 mq. ne bastano 10 mq. per persona
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quindi è una norma che vale solo per l'ALER (Istituto delle Case Popolari di Milano). Ossia non è una norma nazionale.
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e allora???? l'ALER e regionale e vale in tutta l'Italia:daccordo:
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Beh, a Roma c'è l'ATER, non l'ALER (una volta c'era sì l'IACP, Istituto Autonomo Case Popolari, che soppiantò la GesCaL, Gestione Case Lavoratori, ed era un Istituto Nazionale. Ora non più).
     
  12. laVale

    laVale Membro Ordinario

    scusa, non ho capito.
    questa è una convenzione tra l'ALER e il sindacato inquilini, e immagino riguardi le locazioni di case popolari.
    Cioè, se io ho una famiglia di 4 persone, e ho diritto una casa popolare, mi daranno una casa di tot mq, secondo i parametri che risultano da queste tabelle.

    Ma cosa c'entra se io sono intestatario di un contratto di un appartamento di 70 mq e voglio fare i documenti per 3 parenti per il ricongiungimento familiare? cioè, la legge si rifà aquelle stesse tabelle?

    grazie
    Vale
     
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Cito dal Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286, art. 29 (Ricongiungimento familiare).


    "
    Art. 29 (Ricongiungimento familiare)

    ....
    3. Salvo che si tratti di rifugiato, lo straniero che richiede il ricongiungimento deve dimostrare la disponibilita':
    a) di un alloggio che rientri nei parametri minimi previsti dalla legge regionale per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica
    ....
    "
    Ecco perché adimecasa correttamente cita l'ALER (per la Lombardia) e la sua tabella.
     
    A mariafuga piace questo elemento.
  14. laVale

    laVale Membro Ordinario

    Ok, grazie.
    Ora è chiarissimo.
    V
     
    A jac0 piace questo elemento.
  15. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    L'ALER non è solo lombarda:daccordo: è una tabella che usiamo da diversi anni e non ha mai avuto riscontri negativi nei confronti degli enti pubblici, nelle controversie nel passato, nel futuro non lo posso garantire, ogni giorno ne sento una nuova, per questo la vecchietta non vuol morire vuole sentire l'ultima:fiore:
     
    A mariafuga piace questo elemento.
  16. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    a Bologna non esiste ...
     
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Guarda il logo: ALER
     
  18. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ha operato per delle locazioni in toscana di:daccordo: aziende agricole con personale estracomunitario, locando vari appartamenti, il sindacato inquilini della toscana si e^ presentato alla stipula dei contratti con queste tabelle che ti ho fornito nel precedente post
     
  19. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    per tutti : grazie....guardero'....forse qui si chiama in maniera diversa....
     
  20. laVale

    laVale Membro Ordinario

    altra domanda: mi fanno notare che l'inquilino in questione ha già chiesto - e avuto, non da me - negli scorsi mesi, due mappe catastali.
    Al di là del fatto che se ne avesse chiesta una sola e avesse fatto le fotocopie sarebbe lo stesso, mi chiedo se è possibile che faccia ricongiungimenti "multipli". Non so, il contratto è intestato a lui, e lui ha fatto il ricongiungimento per 4 familiari. Poi dichiara di ospitare un'altra persona, e questa persona fa il ricongiungimento per altri familiari.
    In pratica, 4 persone alla volta, ma l'appartamento è lo stesso.
    O vengono fatti dei controlli?

    Per quanto riguarda gli impianti: l'inquilino è residente nell'appartamento da almeno 25 anni. Prima il contratto era intestato ad un'altra persona, e lui era uno degli abitanti. Poi è rimasto lui (con la famiglia) e i nuovi contratti sono stati intestati a lui.
    A suo tempo non c'era l'obbligo di consegnare la certificazione, e nel primo contratto c'era scritto che eventuali opere di sistemazione interna, ed eventuali obblighi relativi agli impianti sarebbero stati a carico dell'inquilino, e in conseguenza di ciò era stato stabilito il canone. Questa frase è stata, più o meno, riportata nei nuovi contratti.
    Quindi tra un contratto e l'altro non sono state fatte messe a norma da parte della proprietà. La proprietà ha solo installato un nuovo scaldabagno, con certificazione, ma per quanto riguarda l'impianto elettrico non è stato fatto nulla. (E' stato messo a norma quello dello stabile, che segue le verifiche obbligatorie, mi sembra che nell'appartamento sia stato messo il salvavita, ma i cavi interni, ecc non sono stati toccati a cura della proprietà).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina