1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il caso è questo. Il conduttore dell'abitazione che concedo in affitto ha saltato un mese nel 2015. Me ne sono accorto in ritardo ritardo nel dicembre scorso, ma alla mie richieste di regolarizzare la sua posizione, per ora fatte solo a voce ed email, il signore sta facendo orecchie da mercante. Tutti gli altri pagamenti sono regolari, ma sembra che non voglia saperne di darmi quello che mi spetta. La cifra non è tale da meritare il ricorso ad un avvocato, ma non voglio che la cosa passi sotto silenzio e renda valido il principio che ogni tanto si possa saltare una mensilità. Soprattutto non voglio che una cosa del genere si ripeta.

    Stavo pensando quindi di inviare una raccomandata AR con cui sollecito il pagamento e qualora ciò non avvenga mi sento autorizzato a detrarre la cifra corrispondente dalla caparra versata. Non so però se questo può considerarsi legale. Sarei grato di avere qualche consiglio utile.
     
    Ultima modifica: 8 Febbraio 2016
  2. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Così decurti il deposito e ciò non va bene. Devi invitarlo a sanare il bonifico mancato.
     
  3. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La caparra non è in conto pigioni.......Invierei una raccomandata, "utile a ricordare il contratto esistente fra le parti" , sollecitando il rientro e nel contempo proponendo una rateizzazione della mensilità mancante.
     
  4. Carlo27

    Carlo27 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Tra l'altro, anche facendo il generoso e lasciando perdere, avresti il problema della tassazione.
    Se hai fatto la cedolare secca, tra vari anticipi dovuti all'ADE, è possibile poi pagare su un canone totale annuo con una mensilità in meno?
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    No.
     
  6. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per le risposte. Ne trarrò spunto per la raccomandata. Ho trovato sul sito di confedilizia questo articolo tratto da La Stampa dove si afferma che la rata di affitto non pagata si potrebbe detrarre dal deposito cauzionale.
     

    Files Allegati:

  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Certamente sì, al termine del rapporto di locazione. Se consentissi a farlo prima, diminuiresti la "garanzia" a tuo favore costituita dal deposito. E il conduttore si sentirebbe autorizzato a non pagare altre mensilità di canone.
     
  8. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Magari non sarà il tuo caso Peopeo, ma oramai è piuttosto diffusa l'usanza che a fine conduzione la cauzione venga conteggiata dal conduttore come pigione.....................per cui non è il caso di cominciare prima.
     
  9. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Alto là...! La raccomandata è da fare subito con la semplice minaccia dell'applicazione degli interessi. "Riservandoti" di adire la via legale...
    Per evitare la prescrizione, ogni due anni e prima di tale scadenza...un'altra raccomandata con il riepilogo degli interessi ed eventuali spese...A fine contratto
    ti potrai rivalere, come Tigrone dixit, sul deposito cauzionale. Vedrai che con tale procedura il malandrino gentiluomo si guarderà bene dalla repetitio iuvant...
    Ripetutamente da Quiproquo.
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Certi inquilini-ceffi non hanno paura di nulla al punto che smettono proprio di pagare dicendo che non hanno soldi pur avendo in garage delle belle macchinone e pur frequentando regolarmente i ristoranti.
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La prescrizione è quinquennale, ex art. 2948, n. 3 c.c.
    La prescrizione biennale è relativa al solo rimborso degli oneri accessori posti (per legge o per contratto) a carico del conduttore.
     
  12. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non mi sembra questo il caso di inquilino-ceffo...Per ora è solo una mensilità...E se tale resta più che ceffo...gli va meglio gentiluomo....nella malandrinaggine...A @Nemesis...aggiungo che una raccomandata biennale se non annuale anche solo per gli interessi resterà per il M.G. una punturina
    pochina, pochina...ma persistente...Qualcosina produrrà anche sul lato dell'apparenza..."pare bbrutt'"...
    Mentre nella sostanza un 3% (medio ???) su un canone medio di 500 euro raggiungerà 15 euro annuo per anni 6 sono...saranno 90 euro...che il Mal.Gent. vedrà decurtati dal deposito cauzionale...Insomma,
    alla fine una raccomandata è sempre il contrario del verba volant...O no??? qpq.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina