1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mdasette

    mdasette Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buona sera
    chiedo un consiglio:
    Mia moglie ha lavorato part-time sino al 21/12/2013 percependo di imponibile la somma di € 6000,00/anno.
    Poichè aveva scarsi 960 contributi INPS accumulati, ho versato 2900 di contribuzione volontaria nel 2013, tramite bollettini MAV, a lei intestati, che l'inps le ha inviato, per cercare di raggiungere i 1040 contributi ventennali necessari per il diritto alla pensione minima (se non raggiunti, avrebbe perso tutti i contributi sin qui versati).
    Chiaramente i Mav sono stati effettuati da mio contocorrente bancario non cointestato.
    Siccome sono detraibili chiedevo se posso accollarmi io le detrazioni dal mio reddito di pensione nel quadro P dell'Unico 2014 poichè la sua dichiarazione, per l'esiguità dell'imponibile, è a saldo imposta zero.
    Grazie a quanti vorranno gentilmente aiutarmi
    mdasette
     
  2. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non si può. La moglie non è fiscalmente a carico.
     
  3. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    esattissimo, tuttavia, trattandosi di oneri deducibili ( dal reddito ) e non detraibili ( dall'imposta ), se tua moglie ha già pagato, tramite il datore di lavoro, imposte sul reddito percepito, può chiedere il rimborso di quanto versato in eccedenza ( imposta calcolata su 6000 - 2900 ).
     
  4. mdasette

    mdasette Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    imposta su reddito di 6000 euro è zero (la casella trattenute in acconto di riferimento nel cud è vuota).
     
  5. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    concordo e ti ringrazio: la mia notazione derivava dal fatto che non so sotto che forma contrattuale la signora ha lavorato ( lavoro dipendente, prestazione occasionale, ecc. ) per cui potrebbe aver avuto delle ritenute d'acconto.
     
  6. mdasette

    mdasette Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie a Lei
    però non è giusto perdo una bella somma in detrazione (se avessi saputo non l'avrei fatta lavorare).
    Quindi il prossimo anno che inserirò mia moglie nei famigliari a carico potrò detrarla anche se verso io il mav dal mio c/c bancario.
     
  7. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    si, è quello che sta facendo mia moglie, che lavora, con me a carico come esodato non ancora salvaguardato che sta pagando la volontaria INPS.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina