1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fkcpro

    fkcpro Nuovo Iscritto

    Devo compilare il quadro cm rigo 5 inerenti alle spese avute. Ho un lavoratorio di riparazione
    nel posto dove vivo e abito, con la famiglia (contratti a uso privato a me intestato). Mi hanno detto che posso detrare le bollette luce e telefono al 50 %... Nelle bollette manca la partita IVA e secondo il parere di un comercialista non si potrebbe fare, anche se l'intestazione e corretta la via indirizzo nome e citta, il fatto che manca la partita non si può detrare.
    Il consulente delle agenzie delle entrate mi ha riferito che secondo lui non lo farebbe. Visto che è un abitazione privata anche se ho l ufficio e il laboratorio nella mia abitazione.Ma io le spese le ho avuto, Voi cosa ne pensate?
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sei nel regime dei minimi, ma sei un po' in ritardo con la compilazione del mod. unico visto che la scadenza dell'invio era il 30/09/12 (comunque puoi inviare l'unico con sanzioni minime entro 90 gg).
    Per le utenze ha ragione chi hai interpellato: sono deducibili se sono esclusivamente adibite all'attività che svolgi; se sono relative alla casa dove risiedi non sono deducibili perchè è molto difficile dimostrare la parte relativa all'attività e quella relativa alla vita privata. Saluti.
     
  3. fkcpro

    fkcpro Nuovo Iscritto

    Si è come immaginavo, bisognerebbe mettere un contatore enel a parte e una nuova linea telefonica intestato come dita, separato dall'abitazione. Quello che mi conviene usare il telefonino con fatura così posso detrare le spese al 50. La sanzione e di 25 euro da presentare fino al 30 dicembre. Grazie e saluti. Ps. per l'energia elettrica mi conviene usare un gruppo elettrogeno a pedali come ha fatto qualche comune. saluti
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Purtroppo questa è la legge della Nazione che ha "inventato" il diritto.
    Si guarda la forma ma non la sostanza: chi guadgna milioni di euro può contrattare con lo stato ( volutamente minuscolo) quante tasse pagare, mentre chi svolge un'attività marginale ed al limite della sopravvivenza deve dimostrare formalmente anche le cose che farebbero inorridire anche il povero Monsieur de la Palice.
    Mi sembra assurdo che per poter recuperare qualche euro di imposta un lavoratore che utilizza la propria abitazione (che evidentemente non ha la possibilità di lavorare in edificio separato) sia costretto ad attivare due linee telefoniche e due contatori dell'energia.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina