1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Franco A

    Franco A Nuovo Iscritto

    Salve

    vorrei sapere come procedere per unificare 2 unità immobiliari che si trovano, per la parte principale, rispettivamente al primo piano e al secondo piano di un edificio con ingresso in comune sulla strada pubblica. l'unità al primo piano, con cantina al pian terreno, è intestata ai miei genitori, quella al secondo piano a me e a mia sorella, con cantina al piano rialzato (le cantine hanno un unico ingresso in comune su un altra strada pubblica). Per completezza indico che la parte restante del piano terra, di un terzo proprietario, ha un proprio ingresso e che il terzo piano, un quarto proprietario, ha ingresso unicamente da altro edificio.

    Vi ringrazio anticipatamente


    Franco
     
  2. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    urbanisticamente non dovrebbero esserci problemi, quindi pratica al comune, lavori, accatastamento fine lavori collaudo e agibilità. L'unico problema (se così si può chiamare) è che essendo intestati a proprietà diverse di fatto catastalmente rimarranno due unità diverse ancorché unite con una scala interna. Potrebbe essere necessaria la richiesta di un vincolo sismico per l'asola da creare sul solaio qualora intacchi la parte strutturale ma questa è una cosa da verificare in sede di progetto.

    Tutto questo presupponendo che lo stato di fatto sia legittimo o legittimato.
    non esitare a chiedere ulteriori informazioni.

    saluti
     
  3. Franco A

    Franco A Nuovo Iscritto

    Ti ringrazio per la pronta risposta.

    Io non ho intenzione di fare lavori, all'atto pratico i due piani sono già strutturati come un unica abitazione. Pensavo all'unificazione per evitare che il primo piano risulti seconda casa per i miei genitori. Quindi l'unica soluzione, per unificarle al catasto, è l'acquisto o la donazione del primo piano?

    Non ho capito che cosa intendevi con "la richiesta di un vincolo sismico per l'asola da creare sul solaio qualora intacchi la parte strutturale", la scala interna c'è.
     
  4. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    se la scala interna c'è (e in linea di massima risulta sui progetti depositati in comune) non serve nessun nulla osta. per la fusione è necessaria una donazione o un atto di compravendita. non c'è altra via d'uscita.

    saluti
     
  5. Franco A

    Franco A Nuovo Iscritto

    Non ho visto i progetti depositati al comune e a dire il vero non penso che li abbiano la casa è anteguerra e la scala c'è sempre stata.
    Tanti saluti e alla prossima questione.
     
  6. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    allora non ci dovrebbero essere problemi a parte l'impossibilità della fusione.

    saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina