1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. picodepaperis

    picodepaperis Nuovo Iscritto

    Io ho un problema simile.
    Praticamente posssiedo, per donazione, più particelle (sub) che costituiscono di fatto un unico appartamento.
    Però sono tre subparticelle singole catastalmente.
    Perchè tutte insieme siano accorpate come un'unica particella,dovrei fare la cosiddetta pratica DOCFA?
    Domande:
    1) quanto costa?
    2) Vis sono vantaggi e svantaggi dal punto di vista ICI(seconda casa) ed altri oneri ?
    Ringrazio chi potrà aiutarmi.
    Picodepaperis
     
  2. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    prima di fare cio devi chiedere i permessi in comune, soltanto dopo devi procedere al riaccatastamento.

    da punto di vista ICI saresti agevolato perchè poi invece di 3 abitazioni (1 prima casa e altre due case) avrai soltanto 1 abitazione (prima casa esente ICI) e una sola tarsu.

    saluti
     
    A picodepaperis e Renatoce piace questo messaggio.
  3. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    Tutto esatto quello che dice il collega GIOVANNELLI, per quanto riguarda il costo essendo io in altra zona, ti devi rivolgere a tecnico di fiducia del luogo.
     
    A felixgiovanni, picodepaperis e Renatoce piace questo elemento.
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Valuta anche se ti conviene da un punto di vista di commerciabilità futura se conviene riunire il tutto in un unica unità immobiliare. A volte è possibilire riunire tre unità in una ma poi potrebbero non concedere più la divisione da una a tre se ve ne fosse la necessità.
     
    A picodepaperis e Marco Giovannelli piace questo messaggio.
  5. picodepaperis

    picodepaperis Nuovo Iscritto

    Grazie Clemente.
    Ma orientativamente i costi quanto possono essere?
    Ci saranno dellen tariffe dell'ordine o sono stabiliti
    a ...criterio del tecnico?
    Grazie.
     
  6. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    criterio tecnico...ci sono cose, che variano in base alle problematiche riscontrate.

    allora io direi che per pratica comunale, variazione catastale, agibilità staremo sui 3000€ circa (500E + o -)

    saluti
     
    A picodepaperis piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina