1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Laky Luciano

    Laky Luciano Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Il bambino americano di sei anni colpito da un proiettile sparato per sbaglio da un amichetto di quattro non ce l'ha fatta. E' morto dopo ore di agonia in un ospedale del New Jersey. La pistola, una calibro 22, era stata lasciata incustodita dai genitori del più piccolino che per gioco avrebbe premuto il grilletto. Anche se non si esclude che il colpo che ha raggiunto la vittima alla testa sia partito dopo che l'arma è caduta in terra.

    Non trovo le parole per commentare quest'articolo....
     
  2. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se non ci fosse stata l'arma in casa il fatto non sarebbe accaduto. Lasciamo fare lo sceriffo a chi lo sa fare.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    sfido chiunque a sparare con una colt, con la forza di un bambino di 4 anni, è impossibile che riesca a tirare il cane del grilletto e far partire il colpo, qui qualcosa non torna nelle dichiarazioni fatte agli inquirenti ciao (detto da ex cacciatore)
     
  4. Laky Luciano

    Laky Luciano Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Il fatto, non è se il bambino di 4 anni sia riuscito a premere il grilletto, il problema
    è che questi americani girano con le armi come fossero caramelle.
     
  5. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Condivido tutti gli interventi precedenti: no alle armi in casa, ricostruzione sospetta, Americani in genere troppo facilmente armati. Aggiungo che negli Usa come qui (e forse come dappertutto) non c'è nemmeno uno screening sulle capacità intellettive della persona prima di concedere il possesso di armi o il porto d'armi. Ci sono squilibrati che girano tranquilli con la licenza di uccidere in tasca.
    Vorrei aggiungere anche un'altra cosa: al di là del contingente della morte di un bimbo per arma da fuoco, con dei bambini in casa, la loro sicurezza deve essere la priorità. Non sono ammesse distrazioni e la casa, mobili, suppellettili, cavi elettrici, detersivi, acidi... tutto deve essere pensato e organizzato in funzione della loro sicurezza, senza distrazioni. Questo l'ho già detto, ma una sola distrazione può essere di troppo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina