• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

robyfra

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera
Sono proprietario di una quota di n. 8 box con altre persone (tutti i proprietari hanno una quota di proprietà, i box non sono stati assegnati perché non c'è accordo).
Volevo sapere se io posso utilizzare un box e se gli altri possono proibirmelo.
Grazie a tutti.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Strana comunione.
Se sei comproprietario puoi lecitamente usare i tuoi beni.

Al più potranno chiederti di pagare per l'uso delle quote altrui.

Se siete 8 comproprietari non avete che da assegnare l'uso.
Se ci sono più proprietari che box allora dovete regolamentare i periodi.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Puoi utilizzare UN box, se siete 8 comproprietari di 8 box, ma senza accordo non puoi utilizzarne uno in via esclusiva a tua scelta.
Quale è il motivo del disaccordo ?
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
(tutti i proprietari hanno una quota di proprietà, i box non sono stati assegnati perché non c'è accordo).
se c'è un box per ogni proprietario fate fare un sorteggio ad un notaio.
Comunque la multiproprietà è un'altra cosa: questa sembra una comunione indivisa. La multi proprietà prevede la disponibilità come proprietario di un bene in un determinato periodo di tempo.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Se ci sono 8 box, nella stessa autorimessa, regolarmente accatastati, ognuno ha la sua terna:

FOGLIO1, PARTICELLA1, SUBALTERNO1
FOGLIO1, PARTICELLA1, SUBALTERNO2
.......
FOGLIO1, PARTICELLA1, SUBALTERNO8

La situazione descritta dall'autore del thread indica una cosa assai inusuale, ossia che ognuna delle 8 persone ha 1/8 di proprietà del primo, 1/8 di proprietà del secondo, ..... 1/8 di proprietà dell'ottavo box.

E' realmente così? A catasto, cosa risulta?

Io credo che la situazione reale non sia quella da me indicata in questo mio messaggio, con l'esempio qui sopra.

@robyfra gentilmente chiarisci la situazione

Stiamo parlando di box, o di posti auto non assegnati in un garage condominiale?
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Stiamo parlando di box, o di posti auto non assegnati in un garage condominiale?
infatti secondo me si tratta di un garage condominiale con 8 posti macchina uno per appartamento ma non c'è stata l'assegnazione per cui rimane una proprietà comune indivisa. Ci saranno posti facilmente accessibile e posti dove bisogna fare 3/4 manovre: tutti vorrebbero i posti più comodi.
 

robyfra

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera a tutti e scusate se non ho risposto prima ma ho avuto problemi di connessione.
In effetti trattasi di una comunione indivisa (multiproprietà non è corretto). Ogni persona è proprietario di 1/8 di tutti e quanti i box.
Grazie a tutti delle vostre risposte
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
se c'è un box per ogni proprietario fate fare un sorteggio ad un notaio.
Dal notaio ci si rivolge se si deve stipulare un atto, magari di divisione. Altrimenti e sufficiente fare una riunione di condominio e procedere ad un sorteggio per l'assegnazione per l'uso del posto macchina, stabilendo le condizioni e la durata per poi procedere ad un nuovo sorteggio. In ogni caso è necessaria la presenza di tutti gli aventi diritto.
 

robyfra

Membro Attivo
Proprietario Casa
Grazie Luigi
Ma serve l'umanità o la maggioranza per poter usare i box in attesa di andare dal notaio?
O basta la maggioranza per proibire l'utilizzo?
Grazie
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
I box sono di tutti, in comproprietà, come si è detto.
Quindi ognuno ha diritto di usare i beni in comunione, secondo la sua quota di comproprietà, senza impedire il pari uso altrui.
Quindi ognuno può parcheggiare in un box, ma non può scegliere di usare sempre quello più comodo, senza il consenso degli altri, o riempirlo di roba sua.
In parole povere, senza bisogno di maggioranze e senza possibilità di divieti, ognuno può usarne uno .
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Dal notaio ci si rivolge se si deve stipulare un atto
ed il notaio assegnerà per sorteggio i posti ad ogni condomino: dovrà fare un verbale dell'estrazione, anche perché l'assegnazione potrà essere perpetua a meno che ogni anno non si voglia organizzare la riffa dei posti auto condominiali.
Tra l'altro si potrebbe procedere allo scioglimento della comunione: si valutano i box/posti auto coperti in funzione delle dimensioni e della facilità di accesso; l'assegnazione viene fatta per sorteggio ognuno si prende il posto auto che gli è capitato. Volendo si calcola il prezzo medio del posto auto; chi ha la fortuna di vedersi assegnato un posto auto più grande e di facile accesso conguaglierà in denaro colui che ha avuto il box più piccolo e di difficile accesso. Dopo di che ognuno avrà il suo posto auto perpetuo collegato con l'appartamento. Sarebbe utile fare un regolamento di condominio solo per i box, mettere il divieto di alienazione separata dall' appartamento, consentire l'affitto solo tra i condomini in modo da non aver estranei che vengono a parcheggiare nel palazzo. IO farei anche una tabella millesimale per cui chi avrà più millesimi pagherà più spese comuni dei box.
Ma serve l'umanità o la maggioranza per poter usare i box in attesa di andare dal notaio?
secondo me serve la maggioranza dei presenti che abbiano almeno 1/3 dei millesimi.
O basta la maggioranza per proibire l'utilizzo?
non so se si possa proibire perché vorrei vedere se uno si spazientisce entra e parcheggia come si comporteranno coloro che vogliono vivere questa situazione "ingessata". Per proibire l'utilizzo di una cosa comune, l'utilizzo non deve essere pericoloso per chi la usa e per gli altri condomini, ci vogliono 1000/1000.
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Dal notaio ci si rivolge se si deve stipulare un atto, magari di divisione. Altrimenti e sufficiente fare una riunione di condominio e procedere ad un sorteggio per l'assegnazione per l'uso del posto macchina, stabilendo le condizioni e la durata per poi procedere ad un nuovo sorteggio. In ogni caso è necessaria la presenza di tutti gli aventi diritto.
Il postante non chiarisce nulla ma specifica che non ci sono accordi.
 

robyfra

Membro Attivo
Proprietario Casa
In effetti il problema sussiste perché non ci sono accordi e non si va d'accordo.
Quindi qualcuno per dispetto vorrebbe proibire l'utilizzo dei box.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
buonasera..allo stato attuale abito con mia madre ..sono disoccuppata.
Quando mia madre sarà defunta questa casa dovrò dividerla con mio fratello.
Mio fratello percepisce una pensione di invalidità e ha un amministratore di sostegno.
Nel corso di questi anni mia madre ha accumulato debiti e quindi in caso di successione si ripercuoterà sugli eredi.
io posso decidere di pensarci se accettare l'eredità?quanto tempo?
Alto