1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

    ciao a tutti,dal 1980 con mio fratello abitiamo nella casa dei nonni.nel 2002 ci è stata donata con regolare atto notarile,con usufruttuaria nostra madre.nel 2007 nonno muore ed ereditiamo la nuda proprietà.per problemi catastali e di mia madre che scopre di avere un creditore x 20,mila euro, torniamo dal notaio e mamma fa un atto di rinuncia e cambia la residenza.con l'atto facciamo le volture ed ancora oggi il creditore non ha scoperto che aveva l'usufrutto perchè potrebbe chiedere la reintegra,anche se il notaio afferma che solo un pazzo farebbe una cosa del genere.la mia domanda è questa:
    se mai accadesse che questo signore avviasse una tale procedura potremmo chiedere l'usocapione dal momento che viviamo qui dal 1980?mia madre è figlia unica,quindi l'unica erede.....grazie
     
  2. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    c'e' un pochino di confusione : se la casa e' stata DONATA con regolare rogito ...cosa serve l'usucapione ?sentite un legale...e' meglio
     
  3. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

    nessuna confusione,mi sono spiegato male forse.la donazione riguardava la nuda proprietà,noi siamo pieni proprietari solo dal 2008.nonno donò la casa riservandosi l'usofrutto e dopo di se alla figlia...è quest'ultimo che potrebbe essere oggetto di reintegra...e come sai è l'usufruttuario a godere dei benefici della....cosa.
     
  4. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    rileggi le TUE prime righe : sembra che "la casa" sia stata donata e non la "nuda proprieta' che,in questo caso, NON vale nulla : per l'usucapione,poi, e' necessario ricorrere al giudice ...l'usucapione NON si effettua "verbelmente" ma "legalmente" e Vi converrebbe farla PRIMA che il "reintegratore" si accorga della cosa
     
  5. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

    ti ringrazio,lo so che si deve andare dal giudice e so che costa molto fare questo tipo di pratica,quello che volevo sapere era se c'erano le condizioni x usocapire
     
  6. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    le "condizioni" purtroppo te le potra' dire solo un legale (tanto dal giudice NON ci mpotrai andare da solo )......personalmente posso dirti che,per quanto ne so,le condizioni DOVREBBERO esserti favorevoli
     
  7. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina