1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. catfish

    catfish Membro Ordinario

    Buongiorno

    E' la prima volta che scrivo, ma vi leggo e apprezzo da parecchio....

    In pratica vorrei capire se è possibile usucapire un bene posseduto per oltre 20 anni in maniera continuativa, pacifica .

    In sintesi:

    Il signor A costruisce una casa e un iniziale autorimessa sul terreno posteriore.

    Passano gli anni e la famiglia cresce, amplia di un piano la costruzione sul retro e la allarga dando origine a un A/3+ C/6+ C/2.

    Alla fine sono presenti un A/7, un A/3 un C/6 e un C/2.

    Alla morte di A gli eredi sono i 3 figli B, C e D.

    A fronte della successione a B viene lasciata A/7, a C viene lasciato A/3, C/6 e C/2 ma lascia usufruttuaria di A/3 la madre ancora vivente, mentre D riceve una cifra economica .

    C che non è residente in loco lascia che il fratello B e la cognata G utilizzino il C/2, che nel frattempo è stato fatto passare a C/6 dal 1973 circa senza nessuna forma scritta lo chiarisca la tipologia di uso.

    Circa nel 2000 l’ A/3 e l'originario C/6 vengono affittati da C a una coppia.

    C muore nel 2002 avendo fatto testamento e lasciando al marito, per comodità F, tutti i suoi beni.

    F nel 2004 dona a B e D la nuda proprietà di A/3, C/6 originario e C/6, mantenendo per sé l'usufrutto.

    D poi vende a B e a G la sua quota di nuda proprietà.

    Il C/6 derivante da cambio d'uso è da oltre vent’anni posseduto da B e G con bollette intestate e pagamento della tassa dei rifiuti.

    Ora B muore ed è necessario farne partire la successione.

    Secondo voi il C/6 in questione può essere usucapito?

    e se si quale procedura mi consigliate?

    Meglio prima della definizione della successione?

    Scusate la leziosità, purtroppo F è una persona difficile che si relaziona in modo riprovevole e non ha mai permesso che C si preoccupasse della benché minima manutenzione.

    Adesso siamo seriamente preoccupati per lo stato degli immobili e avere una proprietà piena del C/6 ci permetterebbe di sedere intorno ad un tavolo e chiarire un piano di gestione degli interventi, senza che si rifiuti a priori.

    Grazie per ogni commento...

    Monica
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina