1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. falchi

    falchi Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto. Volevo chiedervi come si può usucapire un terreno agricolo confinante con la mia abitazione.Tale terreno non è accatastabile ma solo agricolo. Faccio presente,che nel terreno oggetto della discussione è abbandonato(ma possiede dei proprietari),dove si tronvano delle piante spontanee e piante di olivastro. Molto pericoloso nel periodo estivo poichè potrebbero appiccare degli incendi e sopratutto perchè si trovano dei grossi massi che potrebbero cadere sulla mia dimora.
    Per correttezza ho chiesto di poter acquistare questo terreno, ma essendoci diverse persone che l'hanno ereditato, non riescono a mettersi d'accordo tra loro.

    Confido in un vostro consiglio, ciao
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per poter acquisire con usucapione un terreno dovresti dimostrare di possederlo per almeno 20 anni (in alcuni casi 10, chiedi ad un legale), per cui se hai intenzione di farlo, ti consiglierei di recintarlo e coltivarlo a tuo uso, impedendo agli attuali proprietari (ed ad altre persone) di accedere all'interno, sino al momento in cui potrebbe scattare il tuo diritto alla richiesta legale di divenire proprietario per usucapione.
     
    A falchi piace questo elemento.
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    ricordati che il terreno non è recintato e tantomeno coltivato da te. in più con l'offerta che hai fatto di acquisto hai riconosciuto in pieno la loro proprietà e disponibilità.
     
    A maidealista e gcava piace questo messaggio.
  4. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    cito dal Codice Civile:
    Usucapione ordinario (art. 1158 c.c.) :
    è l'acquisizione del diritto di proprietà di un bene immobile e degli altri diritti reali di godimento, grazie al possesso continuato per 20 anni.

    Usucapire a parole sembra facile, ma in realtà, è molto difficile usucapire un immobile. E' necessario infatti non solo un possesso esclusivo esteso a tutto l'immobile e inconciliabile con la possibilità di possesso da parte degli altri comproprietari, ma anche degli atti o comportamenti inequivoci con i quali si esteriorizzi (si "faccia vedere", si comunichi, agli altri comproprietari) la volontà di essere l'unico possessore e di escluderli dalla proprietà e dall'uso dell'immobile, e questo, mi pare di aver capito, è già stato compromesso.
     
  5. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Dubito che con l'usucapione tu possa riuscire a metterci le mani sopra.
    Prova semmai ad acquistare separatamente le quote proprietà degli eredi che vogliono vendere. Come comproprietario avresti sicuramente maggiore libertà di manovra.
     
    A falchi piace questo elemento.
  6. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E con quale diritto???:shock:
     
  7. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il diritto d'usucapione, altrimenti non esisterebbe l'usucapione (art. 1158 c.c.), non credi?
    E' semplice, non esiste altro modo per far si che si ottenga questo, ovvero se, a chi interessa non dimostra che per il tempo disposto dal Codice Civile si è comportato come proprietario di un dato bene (in questo caso un terreno), p.es. recintandolo impedendo ai legittimi proprietari di usarlo, come fai a usucapire una proprietà?
    Ovviamente non ne hai il diritto legittimo, però il proprietario ha/avrebbe tutto il tempo per reagire (20 o 10 anni per l'usucapione breve), ma se questo non si attiva perderà il suo diritto per sua negligenza, mi sembra ovvio.
    Certo che è difficile dimostrare e sono pienamente d'accordo con Gcava, ma non impossibile, vedi quì;
    L'usucapione abbreviata ex artt.1159 e ss.del Codice Civile
    USUCAPIONE - L'elemento del tempo nell'usucapione
    usucapione ordinaria e speciale
    ADUC - Scheda Pratica - L'USUCAPIONE
    usucapione
    (buona lettura)
    Ovviamente chi ha l'interesse deve dimostrare di poter usucapire, dimostrandolo ...
     
  8. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mi pare si stia confondendo il possesso con il titolo. La recinzione e l'impedimento del possessore
    senza titolo all'accesso dei legittimi proprietari costituisce certamente un abuso illegittimo.
     
  9. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti è illegittimo, e sono pienamente d'accordo con te, ma se nessuno degli aventi diritto legittimo, si oppone entro i termini (dell'usucapione) ovvero 20 o 10 anni secondo i casi, chi vi accede e lo chiude potrà vantare il possesso (con ricorso al Giudice), non pensi? Altrimenti come sarebbe possibile il diritto d'usucapione secondo te?
    (MORALE) -- chi è proprietario, vigili attentamente la sua proprietà, impedendo intrusioni di chi non ha diritto, altrimenti potrebbe trovarsi spogliato per mancata vigilanza - vedi usucapione (consiglio spassionato)
     
  10. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    Se si impossessa oggi l'usucapione verrà richiesta tra 20 anni? di fronte ad un giudice oggi come dimostrerebbe il possesso da almeno 20 anni? Dalla mia ignoranza non la vedo così semplice da attuare, considerando che ha detto esplicitamente che il terreno è "abbandonato"....
     
  11. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se il legittimo proprietario non si disinteressa del fondo,magari pagandoci solo le tasse,trova in seguito ad una occasionale ispezione,un recinto con divieto d'accesso ha tutto il diritto di far abbattere la recinzione e denunciare chi ha commesso l'abuso. Ovviamente nell'arco temporale previsto dalle disposizioni sul diritto all'usucapione che peraltro dovrà derivare da sentenza del giudice.- Attenzione l'usucapione non è così scontata come si vuole far apparire.
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti in questo caso è difficile che il Giudice assegni al richiedente la proprietà per usucapione, come ho detto non è facile la procedura, vedi quì;
    Documento senza titolo
     
  13. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ma non si capisce il consiglio che hai dato di appropriarsi abusivamente e per di più recintandolo del terreno, impedendo al legittimo proprietario ogni accesso.:disappunto:
     
  14. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il consiglio era del tutto spassionato, infatti è l'unico modo possibile per usucapire un bene di un altro.
    Ti faccio un esempio, trovo un terreno di cui non conosco chi è il proprietario, oppure so di chi è (magari emigrato in Australia) ma lui non se ne cura e avrei il desiderio di acquisirlo per usucapione, che posso fare? Lo recinto lo coltivo per il tempo necessario (20 anni) e poi chiedo al Tribunale di divenire legittimo proprietario, se in questo arco di tempo (20 anni) il proprietario non fa assolutamente nulla con molta probabilità avrò ottenuto quello che mi ero prefissato 20 anni prima.
    Comunque se io recinto, e il proprietario agisce in tempo, tutto quanto avrò fatto risulterà vano
     
  15. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sarà stato spassionato ma.....illegale!
     
  16. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nulla di illegale, questi casi succedono più spesso di quanto immagini;

    La continuita'
    Perche' si possa avere usucapione il possesso deve manifestarsi permanentemente, senza interruzioni di alcun tipo. Allo stesso tempo ci dev'essere la totale inerzia dell'effettivo proprietario, che di fronte al manifestarsi di tale possesso deve rimanere indifferente e inattivo.
    ADUC - Scheda Pratica - L'USUCAPIONE

    L'usucapione è quindi un modo di acquisto a titolo originario del diritto di proprietà e degli altri diritti reali che si verifica per cause opposte alla prescrizione; mentre nelle prescrizione il diritto si perde a causa del trascorrere del tempo, accompagnata dall'inerzia del titolare del diritto, nella usucapione il diritto si acquista per il trascorrere del tempo accompagnata da una attività svolta da un soggetto su un bene su cui grava un diritto reale altrui; questa attività è il possesso.
    usucapione


    p.es. nel condominio di miei conoscenti uno si è acquisito un sottoscala condominiale perchè l'aveva chiuso con un lucchetto per 20 anni e nessuno poteva entrarci, per contro in tutto questo periodo nessuno aveva mai obiettato nulla, se ne sono accorti solo dopo la decisione del Giudice.
     
  17. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    scusa condobip ma mi sembra che stiamo uscendo dal quesito posto da falchi...perché consigliare questo quando lui vorrebbe usucapire ORA e non tra vent'anni...e tra l'altro lui ha chiesto di poterlo acquistare ma i numerosi proprietari non si mettono d'accordo...mi sembra che c'entri poco con quello che dici dal momento che sappiamo fin dal primo post che i proprietari non si sono disinteressati dell'appezzamento, ma semplicemente non si accordano su che farne. Ora penso che, come già detto non ci siano i presupposti per usucapire, dal momento che non è palesemente dimostrabile. Non per polemizzare ovviamente.
     
  18. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mi pare ovvio che ORA non è possibile usucapire :ok:
    Infatti la sua domanda era;
    e mi pare giusto informarlo come potrebbe fare anche se questo comporta una durata di 20 anni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina