1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aloa

    aloa Nuovo Iscritto

    Salve, avrei alcuni chiarimenti da sottoporre agli esperti: se i miei genitori mi cedono a titolo gratuito l'usufrutto di una seconda casa:
    - questa si configura come una donazione, con i problemi connessi (impossibilità temporanea di vendita...)?
    - quanto viene a costare questo istituto?
    - se io continuo ad abitare con i miei, l'IMU sull'appartamento in questione, dove io non dovessi prendere residenza, deve essere intestato a me come seconda casa?
    - se io loco in affitto l'appartamento, le rendite devo dichiararle io?

    Avevamo preso in considerazione anche le altre ipotesi, ma
    - sul comodato d'uso non vedo l'utilità, dato che poi devono comunque dichiarare tutto i miei
    - la compravendita fittizia risulta difficile
    - la donazione porta con sé diversi problemi futuri

    Correggetemi se sbaglio, qualunque consiglio è ben accetto, grazie in anticipo!
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ovviamente la costituzione di usufrutto a titolo gratuito configura a tutti gli effetti una donazione.
    Per i costi, occorre rivolgersi a un notaio.
    In quanto usufruttuario sarai il solo soggetto passivo d'imposta. Sia ai fini IRPEF (dovrai dichiarare tu l'eventuale reddito da locazione) sia ai fini IMU (solo tu dovrai pagarla e non essendo la tua abitazione principale, non potrai avvalerti delle previste agevolazioni).
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    potresti fare viceversa lasciare l'usufrutto ai tuoi genitori e la nuda prorpietà a te, cosa se ne fanno i genitori della nuda proprietà?:idea::daccordo:
     
  4. aloa

    aloa Nuovo Iscritto

    - Il punto è questo: i miei genitori vogliono intestarla tutta a me, ma questo non è possibile tramite una donazione perché poi rimarrebbe una casa con possibile impugnabilità ventennale e quindi inappetibile qualora la voglia mettere sul mercato, e appunto per questo pensavamo di utilizzare l'usufrutto; se facessimo il contrario e loro si tenessero l'usufrutto, la commerciabilità del bene sarebbe a carico loro quindi non avrebbe molto senso...
    - Avrei un'altra domanda: se nella casa con cessione di usufrutto io voglia prendere la residenza, in quel caso potrei beneficiare delle agevolazioni per la prima casa, giusto?
    - In sostanza, comunque, se dei genitori vogliono cedere immobili ai figli rendendoli proprietari degli stessi, evitando al contempo di sottoporli a futuri possibili problemi legali, qual è per voi il contratto migliore?
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina