1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. evakant2012

    evakant2012 Nuovo Iscritto

    buongiorno a tutti,
    cosa fare per pagare meno tasse? espongo il problema: un mio amico, cambiando residenza, vive ora presso la seconda casa della madre. ha invece in comproprietà della stessa, la casa in cui la stessa madre vive. cosa converrebbe stipulare perchè la madre paghi l'IMU sulla casa in cui vive - come fa del resto normalmente- e il figlio sulla seconda casa della madre? un contratto di comodato d'uso gratuito o dividere , invece, nuda proprietà e usufrutto delle due case, intestando la nuda proprietà della seconda casa alla madre , e l'usufrutto al figlio, mentre intestando l'usufrutto della prima casa alla madre, mentre il figlio si terrebbe la nuda proprietà? conviene fare questi due contratti? e si fanno tramite scrittura privata - non dal notaio intendo - da registrare alle agenzie delle entrate di riferimento?
    vi ringrazio in anticipo dell'attenzione e delle risposte.

    :sorrisone: da roma.
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao evakant2012
    Per poter risparmiare il più possibile non sapendo se l'IMU prevede l'agevolazione per l'uso gratuito l'ideale sarebbe fare risultare la proprieta come prima abitazione una alla madre ed una al figlio andando a regolarizzare il tutto da un notaio.
    Ciao salves
     
  3. evakant2012

    evakant2012 Nuovo Iscritto

    grazie..l'intenzione è quella, ma quanto costerebbe un notaio, in questo caso? all'incirca.. :^^:
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Posso dirti che le spese di registrazione di un titolo con agevolazione prima casa è intorno a 500 € poi c'è la parcella del notaio che varia da professionista a professionista e credo intorno a € 1500 questo dalle mie parti non so dalle tue...:^^:
     
  5. evakant2012

    evakant2012 Nuovo Iscritto

    quindi non si può registrare da soli il contratto di usufrutto, giusto? ci vuole per forza il notaio.. :shock:
    grazie.. a Roma sicuramente sarà più caro! ;)
     
  6. mariadonatella

    mariadonatella Nuovo Iscritto

    Se le case si trovano entrambe a Roma, penso basti invertire la residenza, tu nell'abitazione in comproprietà e tua madre nell'altra. Sicuramente ci avrai già pensato, ma non si sa mai, a volte le soluzioni più semplici ci sfuggono.
     
    A Franca68 piace questo elemento.
  7. evakant2012

    evakant2012 Nuovo Iscritto

    il mio amico ha cambiato residenza (trasferendola da roma a nettuno), nella 2^ casa della madre, quindi dici che in automatico lui comprare come usufruttuario della casa? e siccome non ha più residenza a roma la madre automaticamente sarà usufruttuaria del 50% di cui il figlio è solo nudo proprietario? sarebbe l'ideale..
    ma in questo caso, comunque bisognerà fare una dichiarazione di variazione ICI al comune di nettuno? :)
     
  8. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    L'usufrutto si costituisce mediante solo rogito notarile, nel quale una persona si riserva l'usufrutto e cede la nuda proprietà ad un'altra persona, per donazione o per vendita a seconda della volontà del riservatario dell'usufrutto o in caso di comunione della piena propretà mediante la volontà dei comproprietari.
    Ciao salves
     
  9. evakant2012

    evakant2012 Nuovo Iscritto

    Ok..
    quindi, cambiando solo residenza il mio amico pagherebbe l'IMU 1^ casa a nettuno, e IMU 2^ casa di roma per il suo 50%... giusto?
     
  10. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
  11. evakant2012

    evakant2012 Nuovo Iscritto

    e non ci vuole neanche un contratto di comodato d'uso gratuito da registrare all'agenzia delle entrate.. ma della variazione ICI sì, vero? :) faccio tante domande.. per capire meglio.. e non avere dubbi :^^:
     
  12. Franca68

    Franca68 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dovresti aspettare cosa prevede il Comune perchè prima con la vecchia ICI anche la seconda casa, se era abitata da un familiare che vi era residente, era considerata prima casa, e se il Comune lo prevede anche per l'IMU non c'è bisogno di fare niente, solo spostare la residenza
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina