1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti, sono vedovo e possiedo due case che risulta accatastata una in quanto prima era unica, mi sono trasferito a Cagliari e in quelle due abita una figlia che abita sola e l'altra con il marito. LA DOMANDA È QUESTA COME POSSO INTESTARE LA CASA SENZA CHE NON POSSA ESSERE IN FUTURO PROPRIETARIO ANCHE IL MARITO DI MIA FIGLIA??? È PER SPENDERE IL MENO POSSIBILE??? Considerando che vale anche per il sottoscritto che mi devo sposare e deve rimanere tutto a mie figlie. GRAZIE ANTICIPATE...
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Fare donazione delle case alle due figlie (per spendere meno).
    Il coniuge delle figlia non ne diventerà proprietario.

    Neanche la tua seconda moglie.
    Il problema sorgerebbe se avrai altri figli.
     
  3. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Altri figli non ne arriveranno di sicuro vista la nostra eta', ma non ho capito il marito di mia figlia non può rivendicare in caso di separazione. La mia futura moglie possiede una casa, cosa posso invece rivendicare in caso di mancanza visto che non ha figli. Purtroppo bisogna fare questo per tutelare mie figlie e la mia futura moglie si prende la pensione ma io rimango per strada........ grazie.
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    E' un bene che proviene (donato) dal padre, non è stato acquistato in regime di comunione dei beni.


    La erediterai tu, in quanto coniuge.
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se tu doni la casa a tua figlia resta sua con buona pace del marito. Se tua moglie muore prima di te ti retsa casa sua quanto meno a titolo di abitazione conniugale (ammesso che lo sia) il problema è: se voi due vi separate e le tue case sono delle tue figlie tu dove vai?
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Qualsiasi cosa provenga dalla famiglia d'origine non può essere intaccata dall'altro coniuge, a meno che avvenga la morte. (ueh! lo devo scrivere, ma che sia la più lontana possibile)
     
  7. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    La casa della mia futura moglie di proprietà totalmente sua non avendo figli ma dei parenti come sorella e fratelli e nipoti alla morte di tutte due chi può rivendicare la proprietà? ??? Anche mie figlie????? Scusate la domanda visto che con i parenti non va tanto bene.....
     
  8. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    avendo fratelli, senza figli, il marito ha diritto al 50%, invece in presenza di testamento può essere nominato erede universale. Ovvero solo figli e coniugi sono eredi legittimi, la loro quota non può essere toccata, il resto sono legittimari, subentrano solo in mancanza di disposizioni testamentarie.
     
  9. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie arciera, questo vale anche per mia figlia che è già sposata che tipo di atto devo farli per la casa per tutelarla eventualmente si separassero o altro, per non Incorrere in Spiacevoli sorprese???
     
  10. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    nessun atto. Gliela doni, gliela compri, purchè si sappia che proviene da te. Sai? la dote, ad esempio, è proprio tutta della figlia cui è stata data. e se la figlia si compra con la dote dei titoli di stato questi saranno sempre suoi. Si deve avere la possibilità di tracciamento. A quel punto nesuno può accampare diritti, nè ora, nè mai. Fermo restando la morte. A quel punto il marito, o la moglie con le sostanze che provengono dalla famiglia del marito, eredita. Ha la sua legittima.
     
  11. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie arciera capito!!
     
  12. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    e questo vale anche per eventuali tasse e cose varie. il marito in questo caso è tranquillo perchè non gli fa cumulo. o reddito etc. per eventuali richieste. cosa già capitata a me e verificata con l'agenzia delle entrate.
     
  13. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Pongo altra domanda, se io cede totalmente la mia parte di successione a mie figlie e quando decideranno si eseguirà atto notarile con le parti esatte risparmio????? E poi il marito di mia figlia non ha nolla da rivendicare?????
     
  14. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Questo vale anche per la mia futura moglie???
     
  15. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    con ordine: se cedi totalmente la parte tua di successione risparmi certamente dato che succedono a te (attenzione che siano tutte le figlie/i) Di nuovo: sulle parti di famiglia, eredità, dote, questi sono di proprietà esclusiva di chi li possiede.
    Terzo: la tua futura moglie non può rivendicare nulla se i tuoi beni vengono trasferiti prima del matrimonio: dopo il matrimonio ha diritti di legittima. Una quota che la legge destina obbligatoriamente a figli e coniugi (dal momento in poi che questi diventano coniugi) Mi sono spiegata bene?
     
  16. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie Arciere, questo vale anche se la successione precedente e' stata fatta 14 anni fa' alla morte di mia moglie, posso farne una nuova cedendo tutto alle figlie??? Cosi posso sposarmi senza problemi per le figlie. Considera che voglio sposarmi per tutelarla in caso di mia morte con la pensione, visto che possiede poco reddito....
     
  17. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Che bella cosa che fai! Riesci a salvare capra e cavoli! No! Ora non puoi piu' ritornate sui tuoi passi. Ti rimane solo la donazione o la vendita della tua nuda proprietà che sarebbe la cosa piu' eccellente che potresti fare. Essendo figli pagheresti le tasse al minimo, se i beni non superano il milione d'euro cadauno. Io direi che se possono, le figlie dovrebbero pagare le spese notarili. Bravissimo a tutelare con a tua pensione la nuova compagna senza ledere il tuo sangue. Imparate, gente, imparate.
     
  18. sisinnio

    sisinnio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie Arciera, magari le case valessero tanto sono delle semplici case di cui due sono da finire, le case sono 4 piccoline di 60 mq la rimanenza della liquidazione la termino di spendere per loro, intanto io e la mia futura moglie ci accontentiamo considerando che prendo una buona pensione e spesso e volentieri devo aiutarle purtroppo, lavori precari non bastano per sopravvivere. le figlie sono tre la quarta casa rimane a quella con problemi al cuore col consenso delle altre anche se sicuramente non riuscirò a terminarla. ma prima o poi non riusciranno a stare meglio?? io do tutto a loro....... ciao
     
  19. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    adios hombre vertical!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina