1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Scorpio

    Scorpio Ospite

    Ciao,
    ho affittato il mio vecchio appartamento due mesi fa e ho lasciato le utenze domestiche attive (luce e gas) per velocizzare i tempi per la voltura. Ho fornito alla società che lo ha affittato le ultime bollette pagate per poter fare la voltura/subentro.

    PRIMA DOMANDA: è corretto che si lascino attive le utenze? Mi hanno detto che è consigliabile fare così per evitare di pagare le spese di distacco....

    L'appartamento è stato affittato a una ditta ad uso di uno dei suoi dipendenti e questa ditta mi ha chiesto di chiudere delle utenze perché non si poteva fare il passaggio diretto da un privato a una ditta. Così ho fatto, ho mandato i fax e tutta la documentazione necessaria per la chiusura.

    A questo punto iniziano i problemi...
    Per il distacco del gas: prima mi fissano un appuntamento con un addetto che però non si presenta a cui segue un secondo appuntamento e questa volta il distacco viene fatto. Dalla richiesta di distacco è passato circa un mese e mezzo.

    Per la luce va ancora peggio. Il distacco viene fatto in meno di una settimana (con la luce viene fatto tutto telematicamente e non è necessario mandare un addetto) ma al momento della stipula del nuovo contratto la Edison non chiude la pratica e il nuovo fornitore dell'energia non riesce a subentrare. In pratica sono passati 2 mesi e la luce non c'è ancora.
    Preciso che tutte le bollette sono state regolarmente pagate!!!

    La ditta che ha affittato l'alloggio non vuole pagare perché non ha ancora potuto utilizzare l'appartamento.

    SECONDA DOMANDA: Ci sono delle tempistiche precise per chiudere le utenze da quando è stata mandata la richiesta via fax alla ditta erogante? Quali?

    TERZA DOMANDA: Come mi devo comportare con l'inquilino? Deve pagare l'affitto?
    Il contratto d'affitto è stato fatto 2 mesi fa e regolarmente registrato.

    QUARTA DOMANDA: Chi mi deve pagare i danni per il ritardo? Sembra che l'inquilino voglia giustamente revocare il contratto. Posso chiedere anche i danni per la mancata ricezione dell'affitto fino alla fine del contratto? Devo rivolgermi a un legale?

    Spero di esser stata chiara perché la situazione è complessa. Saluti

    Scorpio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina